25
Sab, Nov

Typography

Fase di assestamento per il Petrolio Brent dopo il rally partito a inizio estate...........

 


Articolo tratto da X-press Trends - Deutsche Asset & Wealth Management - del 10 Novembre 2017


Dopo aver sfiorato area 65 dollari, massimo che l’oro nero non vedeva dal giugno del 2015, le quotazioni sono tornate sotto 64 dollari

. Una dinamica più che comprensibile dopo la performance importante che i prezzi hanno effettuato a partire dal minimo di giugno a 44,35 dollari.

Un trend verticale che ha spinto il Brent fino alla rottura dei 60 dollari, grazie anche al miglioramento del mercato petrolifero. Dal lato dell’offerta, il numero delle trivellazioni in Nord America continua a calare, facendo pensare ad una stabilizzazione della produzione americana.

Al rialzo il primo obiettivo resta la soglia psicologica dei 65 dollari. Se invece il movimento correttivo dovesse proseguire la sua traiettoria, il primo supporto è stimato a 61,75 e successivamente in area 60 dollari.

 

10112017

Fonte: TrendAndTrading.it

Unicredit Video

Video Analisi Giornaliera

Iscriviti alla Newsletter gratuita QUI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione