21
Sab, Apr

Forex
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Rimane impostato al ribasso il cambio Usd/Jpy, nonostante il forte balzo della scorsa settimana.......

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


a cura di Vincenzo Longo


La ripartenza delle vendite a Wall Street hanno rispolverato un po’ il risk off tra gli operatori, con gli acquisti che si sono diretti nuovamente sui beni rifugio come lo yen.

I temi che hanno condizionato il mercato in queste ultime settimane, ovvero protezionismo e calo dei tecnologici, continuano a tenere banco tra gli operatori. Il sentiment del mercato continua ad apparire piuttosto fragile e la forte volatilità ne è una riprova. Ci attendono ancora settimane con delle turbolenze in scia ai negoziati tra Usa e Cina sulla questione dazi e questo potrebbe condizionare ancora il mercato. Questi timori potrebbero incrementare l’atteggiamento di risk off tra gli operatori con ulteriore rafforzamento dello yen.

Graficamente, il cambio USD/JPY conferma il trend ribassista in atto ormai da inizio anno. La discesa sembra essersi però un po’ attenuata rispetto ai crolli verticali di gennaio. Il cambio nelle ultime sei settimane ha costruito un canale discendente, che presenta massimi e minimi decrescenti e ben sei punti di swing. Il test alla parte alta (a 107) della scorsa settimana aprirebbe ora a una discesa verso 104.

Ormai il raggiungimento del target in area 101-99, bottom del 2016, potrebbe essere solo questione di tempo, verosimilmente entro l’estate. Il supporto qui sarà strategico e potremmo assistere a un tentativo di rimbalzo.

Al momento, ogni tentativo di recupero sino a 107 sarebbe ancora in linea con tale view ribassista, mentre un superamento di tale riferimento potrebbe aprire a un allungo verso 108, parte bassa del rettangolo degli ultimi mesi dello scorso anno.

Solo un superamento di tale riferimento allontanerebbe questa view di breve. La resistenza di lungo periodo è dettata dalla trend line ribassista che unisce i massimi descrescenti degli ultimi 3 anni, in transito ora a 112.

USDJPY aprile18

Fonte: IG

Unicredit Video

Video Analisi Giornaliera

Iscriviti alla Newsletter gratuita QUI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione