TrendAndTrading.it

Oro instabile con i progressi Brexit e Guerra Commerciale

ORO

Oro è rimasto piatto per la settimana in dollari, ma è diminuito in euro e sterline ai minimi di diversi mesi, a causa delle notizie sul fronte Brexit che indicano un imminente accordo in tempo per l’uscita dall’UE di Halloween…..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Adrian E. Ash – Bullion Vault


Il Deal deve essere approvato ad una seduta straordinaria del Parlamento di sabato, anche se Johnson vi ha perso 7 voti su 8.

La sterlina è saltata al picco di cinque mesi in dollari, spingendo l’oro al minimo da fine luglio a 1.144£/oncia, il 10,8% in meno rispetto al record storico di inizio settembre.

Gli scambi dei giovedì hanno però invertito la scivolata di £20, lasciando l’oro invariato ai valori di prima della fumata bianca.

L’indice FTSE All-Share di Londra ha segnato un rialzo dello 0,7% battendo le piatte Borse europee, seguendo i rialzi dei Cina ed Hong Kong, dopo che la Cina, seppure abbia criticato i dazi imposti dall’inizio della Guerra Commerciale, ha indicato di voler accettare l’accordo “transitorio” discusso a Washington la scorsa settimana.

 “Per l’oro sono sessioni di trading molto soft, dati i titoli dei giornali positivi sulla Brexit e sugli accordi sino-americani che stimolano i mercati”, dice una nota di MKS Pamp.

Anche il premio dell’oro in Cina, primo paese al mondo per consumo, è crollato a 5$/oncia, il minimo del 2019.

“L’oro ha avuto ampie oscillazioni mentre il mercato attende chiarezza dulla Brexit, sulle trattative USA-Cina e sulla politica monetaria della Fed”, indica Kotak Securities.

 “Ci aspettiamo un trading agitato mentre il mercato reagisce a questi problemi, ma in generale la tendenza resta ottimistica, se la percezione di rischio non aumenta improvvisamente”.

Con le tasse d’importazione che ora aggiungono un 12,5% al prezzo dell’oro, il contrabbando in India continua a far scalpore, con casi come quello dell’uomo arrestato all’aeroporto IGI di Delhi con 67.500 dollari di oro dentro un ferro elettrico.

La domanda domestica di oro in India, la seconda al mondo dopo quella cinese, è quasi il 50% in meno rispetto all’inizio delle festività del Diwali dello scorso anno, che tradizionalmente è un periodo di impennata per gli acquisti di metallo prezioso, secondo l’India Bullion & Jewellers Association.

Dei tre tipi di domanda di oro in India, secondo l’IBJA, resiste solo quella dei matrimoni, con la domanda regolare già bassa per la crisi di liquidità nel mercato durante una crescita economica rallentata e i prezzi alti in rupie.

Nel mercato di Londra l’oro in dollari ha mantenuto 1.490$ giovedì, mentre in euro ha perso e riguadagnato 10€/oncia per finire con uno 0,5% in meno per la settimana fino ad oggi.  

Fonte: BullionVault

Articoli Simili

ORO ($) Pivot point (livello di invalidazione): 1509,00

Administrator

PETROLIO (WTI) La tendenza resta al rialzo.

Administrator

ORO ($) Supporto intraday intorno a 1488,00

Administrator