TrendAndTrading.it
Image default

X-P: Intesa Sanpaolo Oltre il muro

Intesa Sanpaolo Oltre il muro. Intesa Sanpaolo non tradisce le attese nel primo trimestre con un utile che sfonda il muro del miliardo di euro………

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Articolo tratto da X-press Trends – Deutsche Asset & Wealth Management – del 10 Maggio 2019


Per prendere posizione sulla maggiore banca italiana, Deutsche Bank mette a disposizione il Bonus Cap su Intesa con scadenza il 18 settembre 2020.

Se entro questa data Intesa non scenderà mai fino alla barriera, posta a 1,673 euro e distante il 22,7 per cento dalle attuali quotazioni, l’investitore otterrà 137,30 euro.

Acquistando il prodotto sotto la pari (97,40 euro), la performance potenziale a scadenza è pari a circa 41 punti percentuali.

Se Intesa scenderà fino alla barriera l’investimento si concluderà in positivo solo se il titolo si riporterà sopra il valore iniziale, pari a 2,39 euro.

Trump minaccia la Cina sui dazi, forti vendite sulle Borse asiatiche. Bruxelles taglia stime Pil italiano.

> TRADE WAR – Trump minaccia la Cina. Il presidente Usa ha fatto sapere che gli Stati Uniti potrebbero alzare i dazi su 200 miliardi di dollari di beni cinesi al 25 per cento. Sulle Borse cinesi è scattato il Big Trump sell-off: lunedì l’indice Shenzen è crollato di circa 8 punti percentuali.

> ITALIA – La Commissione Ue rivede al ribasso le stime di crescita per l’Italia, con un Pil 2019 a più 0,1 per cento, lanciando l’allarme su deficit e debito visti rispettivamente quest’anno al 2,5 e al 133,7 per cento. Secondo Bruxelles la bassa crescita avrà impatti anche sull’occupazione.

> UNICREDIT – Il miglior primo trimestre degli ultimi 10 anni non ha scaldato gli investitori che restano cauti in attesa di capire meglio le strategie future della banca. L’utile è salito del 25 per cento a 1,39 miliardi di euro. Unicredit è al centro di rumors sul consolidamento europeo.

> BCE – Il 31 ottobre scade il mandato di Mario Draghi alla presidenza della Bce e il toto successore è iniziato da tempo. L’ultima indagine tra gli economisti di Bloomberg vede in pole position il francese Villery De Galhau, che avrebbe superato il finlandese Erkki Liikanen.

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

X-P: Petrolio Brent Barile a 70

Administrator

X-P: Carrefour Dura competizione

Administrator

X-P: Euro/dollaro Forze opposte

Administrator