TrendAndTrading.it

03/12 Titoli del giorno: Diasorin – Enel – Parmalat – Pirelli & C. – B.ca Pop. Milano – Buzzi Unicem

scacchi 1

Diasorin – Enel – Parmalat – Pirelli & C. – B.ca Pop. Milano – Buzzi Unicem..

FTSE MIB: L’ indice FTSE MIB ha chiuso ieri a 18732 (-1,52%). Continua la fase di lateralita’ sopra area 18650/750. Per le prossime sedute: nuova debolezza sotto 18250 con possibilita’ di discese verso area 17850/950 e successivamente il supporto intermedio posto a 17400/500. Ripresa del movimento rialzista sopra 19550 con possibilita’ di ulteriori salite verso area 19800-20000 e a tendere la resistenza posta a 20400/600.


DIASORIN (PC 35,55): Il rialzo delle ultime sedute sta conducendo le quotazioni verso la resistenza posta a 36,40/60. Per le prossime sedute: nuovi spunti rialzisti sopra 36,60 con primo obiettivo area 37,80-38,00 e successivamente la resistenza posta a 39,20/50. Perdita di spinta sotto 34,00/20 con possibilita’ di correzioni verso area 32,80-33,00 e a tendere il supporto posto a 31,90-32,00. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 35,00. Nuovi spunti positivi sopra 36,00 con obiettivo 36,40. Debolezza sotto 35,00, con obiettivo 34,55.

ENEL (PC 3,240): La correzione in atto ha condotto le quotazioni al test del supporto posto a 3,210/240. Per le prossime sedute: ulteriore debolezza sotto 3,200 con possibilita’ di correzioni verso area 2,980-3,00 e a tendere il supporto posto a 2,900/920. Nuovi spunti rialzisti sopra 3,480 con primo obiettivo area 3,620/650 e successivamente la resistenza posta a 3,820/850. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 3,200. Nuovi spunti positivi sopra 3,260, con obiettivo 3,300. Debolezza sotto 3,200, con obiettivo 3,160.

PARMALAT (PC 2,462): Continua la fase di lateralita’ con le quotazioni che si mantengono sopra area 2,410/420. Per le prossime sedute: nuova debolezza sotto 2,410 con possibilita’ di discese verso area 2,330/350 e a tendere il supporto intermedio posto a 2,220/250. Nuovi spunti rialzisti sopra 2,540 con primo obiettivo 2,600/610 e quindi la resistenza posta a 2,710/730. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 2,460. Nuovi spunti positivi sopra 2,490 con obiettivo 2,515. Debolezza sotto 2,460, con obiettivo 2,435.

PIRELLI & C. (PC 11,12): Scattano le prese di beneficio in prossimita’ di area 11,50/60. Per le prossime sedute: nuovi spunti rialzisti sopra 11,60 con primo obiettivo area 12,05/15 e successivamente la resistenza posta a 12,55/65. Perdita di spinta sotto 10,75 con possibilita’ di correzioni verso area 10,40/50 e a tendere il supporto posto a 10,05/15. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 11,08. Nuovi spunti positivi sopra 11,25, con obiettivo 11,38. Debolezza sotto 11,08 con obiettivo 10,95.

B.CA POP. MILANO (PC 0,4398): Tentativo di stabilizzazione sopra area 0,430/435 . Per le prossime sedute: nuova debolezza sotto 0,420 con possibilita’ di discese verso area 0,395/400 e a tendere il supporto intermedio posto a 0,360/365. Eventuali rimbalzi tecnici dai livelli attuali hanno come primo obiettivo 0,450/455 e quindi la resistenza intermedia posta a 0,470/475. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 0,4330. Nuovi spunti positivi sopra 0,4450, con obiettivo 0,4495. Debolezza sotto 0,4330, con obiettivo 0,4285.

BUZZI UNICEM (PC 12,40): Tentativo di stabilizzazione sopra area 11,90-12,00. Per le prossime sedute: nuovi spunti rialzisti sopra 12,90 con primo obiettivo area 13,15/25 e successivamente la resistenza posta a 13,45/55. Ritorno di debolezza sotto 11,90 con possibilita’ di correzioni verso area 11,30/40 e a tendere il supporto posto a 10,60/70. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 12,33. Nuovi spunti positivi sopra 12,50, con obiettivo 12,65. Debolezza sotto 12,33, con obiettivo 12,18.

Fonte: Ufficio Studi Banca Sella

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator