TrendAndTrading.it
Image default

30/01 Titoli del giorno: Atlantia; Azimut; Tenaris; Prysmian; B.ca Pop. Milano; Finmeccanica

FTSE MIB: L’indice FTSE MIB ha chiuso ieri a19337 (-0,57%). Tentativo di stabilizzazione sopra area 19100/200. Per le prossime sedute: chiusure confermate sotto 19100 aprirebbero spazi ad ulteriori ripiegamenti verso area 18700/800 e a..

tendere il supporto intermedio posto a 18350/450. Ripresa del trend rialzista solo sopra 20180 con obiettivo immediato area 20400/600 e successivamente la resistenza posta a 20800-21000.

ATLANTIA (PC 17,18): Tentativo di stabilizzazione sopra area 16,90-17,00. Per le prossime sedute: chiusure sotto 16,90 aprirebbero spazi ad ulteriori ribassi verso area 16,40/50 e a tendere il supporto intermedio posto a 15,90-16,00 Eventuali rimbalzi tecnici dai livelli attuali hanno come primo obiettivo area 17,45/55 e successivamente la resistenza posta a 17,75/85. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 17,15. Nuovi spunti positivi sopra 17,30 con obiettivo 17,50. Debolezza sotto 17,15, con obiettivo 16,95.

AZIMUT (PC 21,48): Il veloce recupero delle ultime sedute ha ricondotto le quotazioni al test di area 22,00/10. Per le prossime sedute: nuovi spunti rialzisti sopra 22,10 con primo obiettivo area 22,60/70 e successivamente la resistenza posta a 23,30/40. Chiusure confermate sotto 20,00 aprirebbero spazi ad ulteriori correzioni verso area 19,25/35 e a tendere il supporto intermedio posto a 18,60/70. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 21,25. Nuovi spunti positivi sopra 21,80, con obiettivo 22,05. Debolezza sotto 21,25, con obiettivo 21,00.

TENARIS (PC 16,10): La correzione in atto sta conducendo le quotazioni verso area 15,60/70. Per le prossime sedute: ulteriore debolezza sotto 15,60 aprirebbero spazi a nuove discese verso area 15,15/25 e a tendere il supporto posto a 14,65/75. Eventuali rimbalzi tecnici dai livelli attuali hanno come primo obiettivo area 16,70/80 e a tendere la resistenza posta a 17,20/30. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 15,95. Nuovi spunti positivi sopra 16,25 con obiettivo 16,45. Debolezza sotto 15,95, con obiettivo 15,75.

PRYSMIAN (PC 17,87): Il rimbalzo delle ultime sedute ha condotto le quotazioni al test di area 18,80/90 dove sono ritornate le vendite. Per le prossime sedute: nuovi spunti rialzisti sopra 18,90 con primo obiettivo area 19,25/35 e a tendere la resistenza posta a 19,70/80. Nuova debolezza sotto 17,80 con possibilita’ di discese verso area 17,15/25 e successivamente il supporto intermedio posto a 16,30/40. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 17,80. Nuovi spunti positivi sopra 18,10, con obiettivo 18,30. Debolezza sotto 17,80 con obiettivo 17,60.

B.CA POP. MILANO (PC 0,4474): La correzione in atto ha condotto le quotazioni al test di area 0,440/445. Per le prossime sedute: la violazione di 0,440 indebolirebbe ulteriormente il quadro tecnico con possibilita’ di discese verso area 0,418/423 e successivamente il supporto posto a 0,435/440. Eventuali rimbalzi tecnici dai livelli attuali hanno come primo obiettivo area 0,470/475 e a tendere la resistenza posta a 0,490/495. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 0,4526. Nuovi spunti positivi sopra 0,4526, con obiettivo 0,4576. Debolezza sotto 0,4407, con obiettivo 0,4357.

FINMECCANICA (PC 6,53): Il rialzo in atto sta conducendo le quotazioni verso la resistenza posta a 6,85/90. Per le prossime sedute: nuovi spunti rialzisti sopra 6,90 con primo obiettivo area 7,20/25 e a tendere la resistenza posta a 7,55/60. Perdita di spinta sotto 6,10 con possibilita’ di discese verso area 5,70/75 e successivamente il supporto intermedio posto a 5,27/32. Per l’infraday: probabile consolidamento sopra 6,44. Nuovi spunti positivi sopra 6,60, con obiettivo 6,67. Debolezza sotto 6,44, con obiettivo 6,37.

Fonte: Ufficio Studi Banca Sella

Articoli Simili

Trading di brevissimo: Stm e Tenaris

Administrator

Fca: accordo per la vendita di Magneti Marelli

Administrator

Banche italiane: cosa succede al settore core di Piazza Affari

Administrator