TrendAndTrading.it
Image default

48 nuovi Cash Collect Autocallable Unicredit su azioni italiane ed europee

Entrano in quotazione 48 nuovi Certificate Cash Collect di UniCredit Bank AG. Scegli tra 29 Cash Collect con cedole trimestrali da 1,3 Eur a 4,4 Eur e 19 Cash Collect con cedole mensili da 0,6 Eur a 1,35 Eur…..


Per questa emissione le prime cedole sono incondizionate, fino a Giugno 2019 per i Cash Collect Trimestrali e fino ad Aprile 2019 per i Cash Collect mensili.

I nuovi Cash Collect Autocallable consentono di ottenere cedole mensili e trimestrali incondizionate, qualunque sia il valore dell’azione sottostante. A

seguire, è poi possibile ottenere ulteriori cedole condizionate anche in caso di moderato ribasso dell’azione sottostante, purché l’azione sia pari o superiore alla Barriera.

Inoltre, alle medesime data di osservazione, se l’azione è salita oltre il suo valore iniziale, il Certificate scade anticipatamente con un rimborso pari al prezzo di emissione (100 Eur) maggiorato della corrispondente cedola.

A scadenza, se l’azione è pari o superiore alla Barriera, l’importo di liquidazione comprende il prezzo di emissione e l’ultima cedola.

Sotto la Barriera, il Certificate replica linearmente l’andamento negativo del sottostante e non prevede la protezione del capitale investito.

29 Nuovi Cash Collect Autocallable trimestrali su azioni italiane ed europee

Cedole trimestrali lorde (incondizionate fino a Giugno 2019 e condizionate fino a Settembre 2020)  a partire da 1,3 Eur a 4,4 Eur per Certificato

Barriera: 75% del valore iniziale di Strike

Scadenza: 11 Dicembre 2020

Sottostanti: Assicurazioni Generali, Atlantia, Azimut Holding, Banco BPM, BPER Banca, CNH Industrial, Enel, ENI, Ferrari, Fiat Chrysler Automobiles, Intesa Sanpaolo, Juventus Football Club, Leonardo, MEDIASET, Mediobanca Banca di Credito Finanziario, SAIPEM, STMicroelectronics, Telecom Italia, Tenaris, UBI Banca, Volkswagen

19 Nuovi Cash Collect Autocallable mensili su azioni italiane ed europee

Cedole mensili lorde (incondizionate fino a Aprile 2019 e condizionate da Maggio 2019 a scadenza) a partire da 0,60 Eur a 1,35 Eur per Certificato

Barriera: 75% del valore iniziale di Strike

Scadenza: 13 Dicembre 2019

Sottostanti: Azimut Holding, Banco BPM, BPER Banca, Commerzbank, Deutsche Bank, Fiat Chrysler Automobiles, Iliad, Intesa Sanpaolo, Leonardo, MEDIASET, Mediobanca Banca di Credito Finanziario, Peugeot, Renault, SAIPEM, STM, Telecom Italia, Tenaris, UBI Banca

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

Bnp Paribas lancia una nuova serie di certificate Memory Cash Collect su panieri di azioni

Administrator

Nuovi Certificates Goldman Sachs Fixed Cash Collect in euro con scadenza a un anno

Administrator

BNP Paribas lancia una nuova serie di Certificate Memory Cash Collect e Reverse Memory Cash Collect

Administrator