TrendAndTrading.it
Image default

Analisi Forex del 3 dicembre 2018

Forex. Saranno così i festeggiamenti di questa sera o tra Cina – USA sarà da aspettarsi un clima totalmente diverso? 😉……..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Inizia dicembre, mese delle festività e come sempre in questi casi, la volatilità dei mercati andrà via via calanco mentre i principali attori e grandi investitori usciranno dai giuochi.

Fino a nuovo anno dove riprenderanno le ”danze”.

Occhi puntati sulle Non Farm Payrolls del 7 dicembre che si aprono in uno scenario internazionale che punta gli occhi proprio sugli Stati Uniti.

L’America sotto osservazione per i rapporti con la Cina e per le eccedenze del greggio, stoccato e in produzione.

In proposito di petrolio, il prezzo al barile si è attestato attorno ai 50.63$ dopo due mesi di forte deprezzamento per la grande produzione internazionale che ha superato abbondantemente la domanda.

petrolio

Nuove misure correttive in arrivo e intanto il supporto sembra tenere.

Quest’oggi incontro tra i due presidenti, Xi Jinping e Trump: sul tavolo le trattative per i rapporti economici tra le due grandi potenze.

Per questo l’S&P500 e tutto l’azionario americano ha chiuso flat la settimana di operazioni, in attesa degli sviluppi tra Cina e USA. Alla riapertura dei mercati, potremmo aspettarci dei movimenti con gap a seconda di come sarà l’esito e come verrà percepito dalla massa.

S&P500

Sicuramente gli analisti propendono per un’intesa fra i due presidenti.

La situazione attuale e dunque, sembra vanificare l’energia positiva che dall’America, ha contagiato nella giornata di giovedì, tutto il comparto borsistico europeo.

In pratica, le affermazioni del presidente della FED, hanno fatto intendere di non voler proseguire con nuovi aumenti dei tassi di interesse e ciò si allinea con quanto richiesto da tempo dalla Casa Bianca.

Questo allineamento tra politica economica e monetaria ha fatto crescere in positivo tutta Wall Street trascinando long anche i comparti europei.

Borsa del vecchio continente che però chiude in calo la settimana proprio per le preoccupazioni sull’incontro di Cina – USA di oggi.

Riguardo alla nuova presa di posizione della Federal Reserve, chi pensava a nuovi aumenti dei tassi d’interesse cambierà rotta riprendendo l’oro fra i propri strumenti di investimento.

profittevole

Infatti il metallo giallo ferma la sua discesa trovando supporto a quota 1200.00 circa.

Il dollaro si stabilizza anche nei confronti dello Yen dopo il messaggio che cancella l’ipotesi di nuovi tassi al rialzo e sul cambio USD/JPY ci potremmo aspettare che il trend non riparta e dunque valutare la forza del supporto a quota 113.60.

Nel frattempo, la Sterlina viene scambiata positivamente contro l’Euro e venduto nei confronti dello Yen.

Il Cable rimane stabile a quota 1.2700.

Panoramica mercato Forex

Vediamo i grafici con le situazioni ed i trend più interessanti, da seguire per la settimana.

GBP/NZD daily

analisi grafico

USD/CAD daily

profittevole

EUR/NZD daily

NFP

EUR/CHF H4

tassi d'interesse

AUD/CAD daily

profittevole

Dunque un biglietto verde in stasi per via della FED che pur puntando ad innalzamenti dei tassi, con le nuove dichiarazioni i mercati se ne aspetterebbero solo uno il prossimo anno.

E in più sorvegliati speciali di oggi i due partner economici USA e Cina.

I fondamentali per avere successo nel trading.

Buon inizio di dicembre e buon trading profittevole!!

Alessandro Vitali

Fonte: Trendandtrading.it- ProfessioneForex

Articoli Simili

Analisi dei principali Cross Valutari : EUR/USD Resistenza chiave a breve termine a 1,1375

Administrator

Analisi dei principali Cross Valutari : GBP/USD La tendenza resta al rialzo

Administrator

EURO DOLLARO…. 13 Dicembre 2018

Administrator