TrendAndTrading.it
Image default

Asia annichilita dagli sviluppi nel conflitto commerciale

L’azionario asiatico è crollato, cancellando in parte i rialzi di lunedì, generati dall’euforia per quella che sembrava una tregua fra la Cina e gli USA.. …

By Vincent Mivelaz – SwissQuote


L’ Hang Seng di Hong Kong è stato l’indice più colpito, con un calo del -1,62%, mentre l’ASX 200 australiano e il Kospi sudcoreano hanno ceduto lo 0,78% e lo 0,62%.

Il Nikkei 225 giapponese ha chiuso con un calo marginale, dello 0,53%, per effetto dello yen relativamente stabile.

Le borse europee sono tutte negative, in primis il FTSE 100 britannico e il CAC 40 francese.

Tutto questo sulla scia della disfatta negli USA di ieri, dove il Dow Jones Industrial Average ha perso il 3,10%, l’S&P 500 il 3,24% e il Nasdaq è scivolato del 3,80%.

Gli investitori stanno passando ai titoli del Tesoro USA; i rendimenti dei titoli trentennali, decennali e biennali sono scesi rispettivamente al 2,48%, 1,89% e 0,93%.

L’EUR/USD rimane in territorio neutrale, scambia a 1,1343 e nel breve termine si avvicinerà a 1,315.

Fonte: TrenAndTrading.it

 

Articoli Simili

Lunedì infelice

Administrator

Disfatta commerciale di Trump

1admin

Oggi la CDU, partito della cancelliera Merkel, eleggerà nuovo leader

1admin