TrendAndTrading.it

Banca MPS, il trend di medio termine è sostanzialmente neutrale

ITALY 43

TREND DI BREVE: NEUTRALE
Anche il trend di breve termine appare controverso. Le vicende giudiziarie in cui è coinvolta la società non hanno mancato di produrre i propri effetti sull’andamento del titolo, che tra metà gennaio e inizio aprile ha perso più del 43% del proprio valore…….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Il miglioramento generale del comparto bancario avvenuto poi da metà aprile ha favorito il recupero del titolo, con le quotazioni che si sono riportate a ridosso dei 26 centesimi, salvo poi crollare nuovamente nelle ultime settimane. Se da un lato la rottura della trendline ribassista degli ultimi 20 giorni, avvenuta mercoledì, potrebbe dare spazio a strategie di acquisto, dall’altro è possibile valutare una strategia di vendita sulle resistenze dei 24 e 26 centesimi per azione.

 

TREND DI MEDIO: NEUTRALE
Contrariamente a quanto accade nel lungo termine, dove il titolo presenta una ben definita tendenza negativa che appare ben lungi dall’essere compromessa, il trend di medio termine è sostanzialmente neutrale. In un contesto di fortissima volatilità infatti, i livelli chiave degli ultimi 12 mesi sono stati, da un lato, i minimi storici sui 16 centesimi per azione, e dall’altro la resistenza statica in area 0.3, che i corsi hanno provato a violare più volte senza successo. Affinchè si produca una nuova fase direzionale, è necessario che i corsi si portino al di sotto/di sopra dei livelli citati, anche se nuovi minimi assoluti sono per il momento difficilmente ipotizzabili.

 

Fonte: RBS

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator