TrendAndTrading.it

BF: Focus USA

Questa notte la governatrice della FED Janet Yellen ha parlato da San Francisco illustrando le nuove proiezioni economiche americane e la visione della banca centrale sulla politica monetaria………..

 

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}

Il mercato era in attesa di avere nuove informazioni dopo che dagli ultimi verbali del FOMC è emersa la decisione del comitato di aumentare le proiezioni relative al numero di interventi al rialzo dei tassi nel corso del 2017 a seguito dell’elezione di Donald Trump a presidente, che oggi si insedierà alla Casa Bianca.

Contrariamente a quanti molti avevavo ipotizzato questa notte emersa è una Federal Reserve non aggressiva: secondo le parole della governatrice infatti, i tassi di interesse saranno aumentati con molta prudenza per dare continuità al controllo dell’inflazione e perseguire l’obbiettivo della piena occupazione (entrambi pilastri delle linee guida della Federal Reserve), evitando così di andare a pesare sul sistema economico.

20012017 1

Certo è, che a differenza della maggior parte della banche centrali, con una crescita dei prezzi al 2,1% , per la FED il concetto di “controllo dell’inflazione” potrebbe acquisire una duplice valenza: stimolarla nel caso dovesse indebolirsi o raffreddarla dal momento in cui dovesse invece rafforzarsi. Per frenare l’inflazione, naturalmente, la via più logica sarebbe il rialzo dei tassi. La Yellen ha quindi scelto un’impostazione piuttosto neutra per il suo speech, magari deludendo in parte chi si aspettava un impostazione più muscolare ma di fatto confermando che la Federal Reserve per il momento rimane in linea con i suoi piani.

20012017 2

Per quanto riguarda la sessione odierna, ultima della settimana, a livello macro vi è da segnalare solamente il dato sulle vendite al dettaglio nel Regno Unito previsto per le 10:30. L’attenzione di tutti sarà catalizzata sull’insediamento di Trump e sul suo discorso, che, nel caso di riferimeti all’economia potrebbe causare volatilità sui mercati.

 

Autore: Bonetti Financial

Articoli Simili

BF: Focus EurUsd

Administrator

BF: USD, FED e tassi di interesse

Administrator

BF: FX e banche centrali: RBNZ e BoE

Administrator