TrendAndTrading.it
Image default

Brexit agli sgoccioli

Oggi a Bruxelles inizia la riunione del Consiglio Europeo e staserà riprenderanno i negoziati sulla Brexit….

By Vincent Mivelaz – SwissQuote


 I termini dell’accordo ora sono nelle mani dei 27 membri dell’UE, che domani voteranno. Non si prevedono altri progressi. È probabile, però, la celebrazione di un vertice straordinario sulla Brexit entro novembre.

Anche i funzionari USA hanno espresso il loro interesse a concludere un accordo commerciale con il Regno Unito una volta risolta la questione Brexit.

Il capo negoziatore dell’UE Barnier ha offerto una proroga di 21 mesi del periodo di transizione, con una salvaguardia (backstop) a due livelli, che permetterebbe sia al Regno Unito che all’Irlanda del Nord di rimanere nell’Unione Doganale in caso di mancato accordo.

Così ci sarebbe più tempo per costruire una relazione commerciale fra UE e Regno Unito, evitando un accordo specifico con l’Irlanda del Nord.

Per ora, la coppia USD/GBP dovrebbe scendere, perché sul mercato continua a diffondersi l’incertezza. Potrebbe essere possibile un rimbalzo all’eventuale annuncio di una proroga.

I dati di oggi riferiti a settembre dovrebbero mostrare un rallentamento dell’inflazione, prevista al 2,60% (precedente: 2,70%).

Al momento la coppia GBP/USD scambia a 1,3150 e si sta avvicinando alla fascia di 1,3140.

Fonte: TrenAndTrading.it

 

Articoli Simili

Inflazione cinese stabile a ottobre nonostante il rischio di accelerazione

1admin

L’ondata di vendite sul mercato azionario continua a incentrarsi sulle economie sviluppate.

1admin

I verbali del FOMC innescano rally dell’USD

1admin