TrendAndTrading.it

BV: L’oro riparte nel 2017, terza sessione di scambi al rialzo

Il prezzo dell’oro in dollari ha toccato il picco di un mese a 1.177 dollari per oncia durante gli scambi di giovedi a Londra, mentre il dollaro è sceso nel mercato delle valute……..
 

 

Se vuoi ricevere le principali notizie di TrendAndTrading.it iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}


Deludenti i dati occupazionali americani forniti dall’agenzia privata ADP e che anticipano i dati ufficiali di domani che verranno annunciati dal U.S. Bureau of Labor Statistics.

Il dato stimato dall’agenzia privata ADP è stato di 153 mila nuovi posti di lavoro nel mese di dicembre, molto al di sotto delle previsioni iniziali di analisti e operatori che prevedevano un dato di 215 mila.

I prezzi dei titoli di stato americano hanno proseguito la loro corsa al rialzo, spingendo i rendimenti sui titoli di Stato a dieci anni al 2,43% all’apertura del mercato di New York, in ribasso di 17 punti base dal picco di due anni del 2,60% toccato tre settimane fa, immediatamente dopo l’incremento dei tassi di interesse stabilito dalla Federal Reserve.

Il prezzo dell’oro a Shaghai è stato di 264 yuan per grammo per la quarta sessione di fila, mentre la valuta ha toccato i massimi di un mese nel mercato Forex.

Alla stabilità dei prezzi dell’oro in Cina in valuta yuan si contrappone l’incremento dei prezzi in dollari americani.

Nella giornata di giovedì i premi sull’oro in Cina sono scesi sotto i 20 dollari per oncia rispetto ai prezzi internazionali di Londra per la prima volta dalla fine di novembre, periodo in cui il governo centrale di Pechino aveva imposto una restrizione al rilascio di nuove licenze all’importazione di oro, appena prima dell’inizio della tradizionale stagione-chiave per le vendite.

L’anno del gallo inizierà sabato 28 gennaio e i mercati finanziari rimarranno chiusi per la settimana successiva.

Negli anni scorsi, in questo trimestre, la domanda cinese di lingotti da investimento, monete e gioielli è salita in media del 21,3% negli ultimi cinque anni se raffrontata con i tre trimestri precedenti, secondo quanto affermato dai dati pubblicati dal World Gold Council, l’Associazione mondiale per lo sviluppo del mercato dell’oro.

Il fondo ETF SPDR Gold Trust (NYSEArca:GLD) ha mantenuto invariati i quantitativi di oro in deposito, sospendendo la liquidazione di oro che aveva caratterizzato gli ultimi due mesi.

Il fondo aveva iniziato a liquidare metallo fin dal 9 novembre del 2016, il giorno successivo alle elezioni americane del 2016, con una diminuzione dei quantitativi fisici di quasi il 15%, in funzione di una riduzione del prezzo in dollari americani del 9%.

Il totale di metallo posseduto dal fondo a garanzia delle azioni emesse è ora di 813 tonnellate, il minimo dal mese di maggio del 2016.

 

Fonte: BullionVault

Articoli Simili

ORO ($) Pivot point (livello di invalidazione): 1509,00

Administrator

PETROLIO (WTI) La tendenza resta al rialzo.

Administrator

Oro instabile con i progressi Brexit e Guerra Commerciale

Administrator