TrendAndTrading.it

BV: Le voci su una possibile uscita della Grecia dall’Eurozona fa salire l’oro

oro b

I prezzi dell’oro sono saliti di 10$/oz nella mattinata di venerdì a Londra, recuperando la metà delle perdite del 2,6% delle settimana, mentre i mercati azionari europei sono scivolati – con l’Euro che è sceso al minimo di 3 settimane – in virtù di un possibile abbandono della Grecia all’Eurozona…….. 

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}


Analisi a cura di BullionVault


L’argento è salito insieme all’oro proprio in virtù dei rumors inerenti alla delicata situazione della Grecia, ma è comunque rimasto giù del 5% al di sotto di 16.50$/oz.

I prezzi dell’oro in dollari hanno tenuto sopra i 1210$/oz in chiusura degli scambi del fine settimana a Londra.

Per gli investitori in euro, invece, il prezzo è andato oltre i 1070€/oz, giù dello 0,6% durante l’arco della settimana.

“La Banca Centrale Europea si sta preparando per l’uscita della Grecia dall’Eurozona”, ha affermato la rivista tedesca Spiegel questa mattina.

“Penso che gli Stati Europei dell’Eurozona abbiano raggiunto un punto in cui, se davvero uno Stato vuole lasciare l’Eurozona sia libero di farlo”, ha affermato il Ministro delle Finanze maltese ad una rivista islandese.

Nalla giornata di venerdì è prevista una riunione dei Ministri delle Finanze dei maggiori Stati dell’Eurozona – la terza negli ultimi dieci giorni – per discutere la richiesta da parte della Grecia di estendere di sei mesi i prestiti ponte, una richiesta immediatamente rifiutata dal Ministro delle Finanze tedesco.

“I mercati rimangono in allerta”, afferma il giornale spagnolo Expansiòn, “al fine di carpire qualsiasi fuga di notizie o rumors riguardanti le negoziazioni”.

“Il supporto fornito all’oro”, ha affermato il gruppo svizzero MKS, “è stato deludente durante tutte le negoziazioni che stanno interessando la Grecia ed il mercato sembra inoltre aver dimenticato anche la situazione in Russia e Ucraina”.

“Sull’oro vi è ua pressione inaspettata, in un’atmosfera di mercato piena di incertezze”, afferma la Commerzbank in un commento relativo al prezzo giornaliero di Londra, facendo inoltre notare il secondo scivolamento del prezzo dell’oro al di sotto di 1200$/oz per la seconda volta in due giorni.

L’inizio dell’incontro dell’Eurogruppo, atteso durante il pomeriggio di venerdì a Bruxelles, è stato contraddistinto dallo scivolamento dell’indice azionario dell’Eurozona dal massimo di sette anni, mentre i bond greci sono saliti e l’euro è scivolato al di sotto di 1.13$ nel mercato delle valute.

L’ultimo sondaggio della Bank of America Merrill Lynch afferma che il 79% netto dei partecipanti credono che i titoli azionari siano sopravvalutati ed il 40% crede in una risalita dei prezzi dell’oro tra 12 mesi.

“Lo scorso mese”, ha concluso l’aggiornamento, “i ribassisti sui metalli preziosi sono stati maggiori dei rialzisti”.

Fonte: BullionVault

Articoli Simili

ORO ($) Pivot point (livello di invalidazione): 1509,00

Administrator

PETROLIO (WTI) La tendenza resta al rialzo.

Administrator

Oro instabile con i progressi Brexit e Guerra Commerciale

Administrator