TrendAndTrading.it
Image default

C’è l’accordo sulla Brexit ma reazione tiepida sul mercato

Domenica i leader dell’Unione Europea hanno approvato un pacchetto per l’accordo sulla Brexit concordato insieme al primo ministro britannico May….

By Peter Rosenstreich – SwissQuote


Al momento i leader dell’UE, fatta eccezione per la Spagna, sostengono l’accordo, ma solo il tempo dirà se le divisioni politiche cancelleranno l’attuale ottimismo. L’azionario europeo dovrebbe aprire con il segno più, la sterlina non si è mossa granché.

La mancanza di una reazione dal mercato fa emergere lo sfinimento degli investitori circa i negoziati sulla Brexit. Ora l’attenzione si sposterà sul “voto che conta” del parlamento britannico.

I toni più accesi hanno ingrandito la posta in gioco nel voto per la Brexit e molti politici stanno rischiando il tutto per tutto.

Ciò crea una dinamica per cui il governo avrà il difficile compito di convincere gli obiettori ad accettare un accordo tutt’altro che perfetto (che comunque non esiste).

In questa fase saranno probabili delle spaccature, che indeboliscono le probabilità che vi siano voti sufficienti e rafforzano invece i timori di una Brexit dura. Le notizie sulla Brexit continueranno a essere in primo piano, ostacolando un aumento del tasso.

Visto il clamore, gli aspetti negativi sono già scontati nella GBP. La complessità dell’accordo per il recesso sta sostenendo la volatilità implicita di breve termine. La fascia di oscillazione della coppia GBP/USD rimarrà confinata fra 1,2770 e 1,2900.

Fonte: TrenAndTrading.it

 

Articoli Simili

Rallentamento della crescita in Giappone

1admin

AUD e NZD crollano sui dati cinesi deludenti

1admin

Lunedì infelice

Administrator