TrendAndTrading.it

Commerzbank Certificates : Analisi FTSE MIB – 18 Aprile 2018

Commerzbank Certificates

L’indice di Piazza Affari si trova inserito da circa tre mesi in un’ampia zona di oscillazione compresa tra 22.000 e 23.130 punti che ha fermato la tendenza rialzista iniziata a luglio…….

{loadposition notizie}


FTSE MIB 20171202 1

Inoltre, a partire da novembre, le quotazioni hanno innestato una serie di sedute negative che hanno fatto precipitare l’indice di 1.130 punti, per un 5 percento circa.

La successiva reazione di rimbalzo si è mostrata debole ed è riuscita solamente a portare l’indice FTSE MIB da 22.000 a 22.500 punti.

Tracciando la trendline che accompagna il rialzo iniziato a luglio si può osservare che questa da supporto dinamico delle quotazioni si è trasformata in resistenza dinamica e sta al momento frenando ogni eventuale allungo oltre quota 22.500 punti. Si può quindi ipotizzare un cambiamento dello scenario precedentemente positivo, a partire da inizio di novembre, in un quadro al momento neutrale che però potrebbe presto presentare connotazioni negative.

L’attento esame del grafico può, infatti, individuare un testa e spalle ribassista che si sta sviluppando con una moderata inclinazione negativa, aspetto che accentua la negatività latente (si veda il secondo grafico).

La figura di inversione si sarebbe formata con una prima spalla agli inizi di ottobre, la testa agli inizi di novembre e l’ipotetica spalla destra negli ultimi giorni di novembre. La neckline (linea del collo, trad.), che costituisce la linea di conferma, si svilupperebbe in modo inclinato e transiterebbe intorno ai 21.900 punti, livello che, se violato dalle quotazioni, completerebbe la formazione dando il via a copiose vendite e a una chiara intonazione ribassista.

In tal caso la proiezione dell’altezza della figura sul punto di violazione fornirebbe il target del movimento che potrebbe portare le quotazioni verso il livello di 20.700.

FTSE MIB 20171202 2

Diversamente la tenuta dei 22.000 punti lascerebbe aperta la strada per una continuazione dell’oscillazione, che pur con una certa fatica potrebbe riportare le quotazioni verso i 23.000 punti, dove oggi resta l’effettivo ostacolo da superare prima di ipotizzare traguardi più ambiziosi.


Tipologia   Codice   Sottostante   Tipo   Leva
Leva Fissa  |  CMIB7S  |  FTSE MIB Future Jun 2018  |  Short  |  -7
Leva Fissa  |  CMIB5S  |  FTSE MIB Future Jun 2018  |  Short  |  -5
Leva Fissa  |  CMIB7L  |  FTSE MIB Future Jun 2018  |  Long  |  7
Leva Fissa  |  CMIB5L  |  FTSE MIB Future Jun 2018  |  Long  |  5

Fonte: TrendAndTrading.it