TrendAndTrading.it

DT- FIB: Il mercato continua in direzione di area 17800 punti circa

palazzo notturno

Condizione generale degli oscillatori (breve e brevissimo termine) e analisi dei volumi intraday. Oscillatori: il MACD si conferma negativo e, per la terza seduta consecutiva, di mantiene sotto la linea dello stesso

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


lo Stocastico annulla la possibile divergenza rialzista in atto e mai confermata tornando sotto i 30 punti (precedente livello di partenza per la suddetta divergenza), mentre il RSI continua in negativo e si avvicina ancora alla soglia di ipervenduto.

Volumi: condizione negativa da 18625, stop cautelativo sopra 18800/18850 (cautelativamente con validità in close, in questo caso).

Operatività su base grafica.

Il mercato ha raggiunto il primo obiettivo utile, dopo il break sotto 18600/18650, in area 18000 circa. A 18485 e 18600/18650 le prime due resistenze indiretta per il brevissimo termine.

Operatività su base statica.

Il mercato continua in direzione di area 17800 punti circa, livello inferiore di un certo interesse almeno per il breve termine. Resistenze, indirette, in area 18500 e 18800/18850 punti circa.

 

Operatività su base dinamica.

Il break ribassista ha generato la discesa che ha portato al raggiungimento del primo obiettivo valutato in area 18000/18100. Prima resistenza, indiretta, a 18700/18800 punti circa.

Trend presunto di breve termine e operatività su base ciclica.

Trend grafico di brevissimo termine: mercato che si mantiene negativo da 18850 punti, prima resistenza a 18450/18500.

Trend di breve termine: mercato negativo da 18880 punti, prima resistenza a 19065.

Ciclico-prezzi: il mercato rimane negativo e raggiunge il primo target a 18000. Prima resistenza ora tra 18500 e 18600 punti.

 

Fonte: Marco Benzoni – Dimensione Trading

Articoli Simili

Future EuroStoxx50 intraday: rivisti tutti i riferimenti

Administrator

Future Bund intraday: abbassato lo stop

Administrator

Future Dax intraday: in attesa di nuovi segnali

Administrator