TrendAndTrading.it

DT- FIB: Il supporto principale si rileva a 17450/17500 punti circa

libri

Condizione generale degli oscillatori (breve e brevissimo termine) e analisi dei volumi intraday.

Oscillatori: lo Stocastico mantiene intatte le possibilità di una divergenza negativa in atto, almeno per il momento; il RSI rimane sempre in condizione di positività (da 18315)...

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


nel brevissimo termine con stop cautelativo, ora, a 18650/18700 punti e dopo avere praticamente raggiunto, proprio nell’ultima seduta, l’area-obiettivo più probabile evidenziata nei giorni scorsi (19000/19100 circa).

Volumi: nessuna novità in particolare. Dopo la precedente rottura sopra area 18000 il mercato ha ritrovato la positività di breve termine; l’eventuale stop che riporterebbe la situazione in condizione di neutralità rimane posizionato in area 18700 punti circa.

Operatività su base grafica.

Il mercato rimane positivo: il break sopra 18480 ha rafforzato il precedente già verificatosi con la rottura sopra 18335 punti, permettendo di raggiungere, durante la seduta, l’obiettivo minimo in area 18550/18600 punti, valore abbondantemente superato ormai da due sedute. Ora, l’area compresa tra 18500 e 19000 punti potrebbe rappresentare il prossimo range da tenere maggiormente in considerazione per valutare la possibilità che una discesa sotto il supporto riporti i corsi nuovamente in area 18000 o che un break sopra il massimo permetta il raggiungimento di 19400/19500 punti circa.

Operatività su base statica.

Il mercato ha sfiorato anche il target successivo e superiore indicato tra 19050 e 19100 punti almeno; supporto intermedio sempre a 18700/18730 punti, inferiore a 18500.

 

Operatività su base dinamica.

Il supporto principale si rileva a  17450/17500 punti circa mentre quello di brevissimo termine la prossima seduta si rileverà a 18800/18850 punti circa; l’eventuale apertura direttamente sotto o, eventualmente, sotto 18890 seguita dalla rottura ribassista potrebbe creare lem condizioni per un ritorno almeno a 18500/18550 punti circa.

Trend presunto di breve termine e operatività su base ciclica.

Trend grafico di brevissimo termine: mercato positivo, primo supporto a 18550/18600 punti.

Trend di breve termine: mercato positivo, primo supporto a 18150/18200 punti.

Ciclico-prezzi: il mercato ha raggiunto anche il successivo obiettivo da tempo indicato a 18700 punti circa. Il supporto primario rimane in area 18400 punti circa.

Fonte: Marco Benzoni – Dimensione Trading

Articoli Simili

Future EuroStoxx50 intraday: rivisti tutti i riferimenti

Administrator

Future Bund intraday: abbassato lo stop

Administrator

Future Dax intraday: in attesa di nuovi segnali

Administrator