TrendAndTrading.it
Image default

DT- FIB: mercato neutrale/positivo e sotto il primo supporto a 17880

Condizione generale degli oscillatori (breve e brevissimo termine) e analisi dei volumi intraday. Oscillatori: Stocastico, RSI e MACD tornano neutrali dopo la discesa del mercato durante l’ultima seduta utile...

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


In aggiunta, un’eventuale nuovo affondo sotto i minimi intraday della stessa seduta confermerebbe la divergenza negativa sui primi due oscillatori citati, mentre il MACD la sta ancora formando e manca di conferma sui valori stessi dell’indicatore.

Volumi: la tenuta delle resistenze degli ultimi giorni e la discesa sotto 17850 ha riportato in condizione di neutralità il mercato sotto il profilo dei volumi di brevissimo termine. La chiusura è rimasta sopra il livello critico (17800/17850) e, dunque, rimando alla prossima seduta eventuali nuovi segnali utili.

Operatività su base grafica.

Il mercato rimane in stallo nell’area 17800-18100 punti; oggi la discesa sotto 17800, base inferiore, ha dato un possibile segnale negativo ma la chiusura si è attestata ancora all’interno dell’area stessa che, dunque, continua a ingabbiare le quotazioni per il breve termine

Operatività su base statica.

Toccato con una certa precisione il supporto indicato da giorni a 17700 punti (minimi intraday 17670), il mercato è riuscito a rimbalzare e a riportarsi a ridosso di area 17900 punti circa in chiusura serale. La situazione non cambia salvo il fatto che al supporto indicato (che perde in parte la sua validità, da oggi), si aggiunge un nuovo supporto, diretto, a 17300/17350 punti circa, valido per il breve termine). Un ritorno sopra i massimi dovrebbe permettere ai rialzisti di riprendere il controllo della situazione.

 

Operatività su base dinamica.

La discesa sotto il primo supporto di brevissimo termine indicato a 17900/17950 ha permesso l’affondo odierno in direzione dell’obiettivo minimo identificato in area 17600 punti, sfiorandolo durante la mattinata. Rimango in attesa di nuovi pivot per la prossima analisi.

Trend presunto di breve termine e operatività su base ciclica.

Trend grafico di brevissimo termine: mercato neutrale/positivo e sotto il primo supporto a 17880. Eventuale resistenza da valutare sui massimi di periodo.

Trend di breve termine: mercato ancora parzialmente positivo dopo il recupero dal supporto identificato a 17700. Prima resistenza in caso di recupero ora valida a 18050/18100 punti circa.

Ciclico-prezzi: dopo aver raggiunto l’obiettivo superiore a 18000/18050 il mercato si è ora preso una pausa. Il primo supporto (indiretto e di ritorno) rimane sempre a 17700/17750 punti (toccato oggi), mentre supporto principale (a sostegno dell’attuale trend di breve termine, validità in close) tra 17550 e 17600 punti circa.

 

Fonte: Marco Benzoni – Dimensione Trading

Articoli Simili

Future Dax: prezzi respinti finora dalle resistenze

Administrator

TL: Future Eurostoxx: prezzi sul target, attendiamo nuovi segnali

Administrator

FTSEMIB… 09 Novembre 2018

Administrator