TrendAndTrading.it

DT- FIB: mercato sempre neutrale e prezzi sotto il primo supporto a 19095

50 PALAZZI

Condizione generale degli oscillatori (breve e brevissimo termine) e analisi dei volumi intraday.

Oscillatori: il MACD permane in condizione di neutralità sopra lo zero, mentre RSI e Stocastico continuano a evidenziare la possibilità

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


che si possa concretizzare una divergenza ribassista a breve (per entrambi una discesa dei prezzi sotto 18600 potrebbe qualificare l’entrata short ad alto rischio).

Volumi: un ritorno dei prezzi sopra 19050/19100 potrebbe sospendere o annullare le aspettative ribassiste di brevissimo termine, una discesa sotto area 18600, invece, giustificherebbe il potenziale short che si sarebbe già potuto attuare senza il gap iniziale della precedente seduta.

Operatività su base grafica.

La situazione generale non cambia: rimangono valide le due aree di possibile contenimento dei prezzi di breve e brevissimo periodo individuate in precedenza. La prima è più limitata ed è compresa tra 19060/19080 e 19500/19550 punti circa, la seconda, più interessante, si colloca tra l’ultimo minimo di ritracciamento di brevissimo termine a 18670 e area 19350/19400 punti circa. Le ultime chiusure sono sotto il minimo della prima area indicata e, dunque, la discesa sotto i minimi intraday potrebbe essere un primo segnale di negatività.

Operatività su base statica.

Dopo la precedente close sotto 18875 il mercato potrebbe ora e finalmente avere una migliore direzionalità. Possibile che prezzi sotto 18600 o sopra 19070 (meglio se non a fronte di un gap up) possano dare inizio al prossimo movimento di brevissimo termine.

 

Operatività su base dinamica.

Il supporto principale si rileva a 18100/1815 punti circa; il supporto di brevissimo indicato a 19100 è stato rotto e ha permesso il raggiungimento, già durante la precedente seduta, del primo obiettivo a 18900 punti.

Trend presunto di breve termine e operatività su base ciclica.

Trend grafico di brevissimo termine: mercato sempre neutrale e prezzi sotto il primo supporto a 19095.

Trend di breve termine: mercato sempre neutrale e prezzi sotto il primo supporto a 19090.

Ciclico-prezzi: il mercato si sta muovendo tra 18875 e 19255 punti, primi due livelli utili per la determinazione del prossimo trend direzionale di breve termine.

 
Fonte: Marco Benzoni – Dimensione Trading

Articoli Simili

Future EuroStoxx50 intraday: rivisti tutti i riferimenti

Administrator

Future Bund intraday: abbassato lo stop

Administrator

Future Dax intraday: in attesa di nuovi segnali

Administrator