TrendAndTrading.it

DT- FIB: Sempre valido l’obiettivo da break rialzista precedente individuato a 16200 punti

libri

 Condizione generale degli oscillatori (breve e brevissimo termine) e analisi dei volumi intraday.

Oscillatori: oscillatori tutti in condizione neutrale, Stocastico e MACD sempre in divergenza rialzista confermata.

Volumi: anche oggi il mercato ha mancato la continuazione rialzista sopra la prima resistenza utile a 15900/16000 punti circa, livello che da qualche giorno ha illuso le aspettative dei compratori.…….

 

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


E’ possibile che una salita oltre questo livello durante la prossima seduta riesca finalmente a dare la spinta necessaria, nei prossimi giorni, per la continuazione del movimento di recupero iniziato sopra i 15000 punti.

 

Operatività su base grafica. 

 

Situazione invariate, con l’area di possibile trading range compresa tra 15170-15280 e 15875-15965 punti; per la prossima seduta un’eventuale salita oltre area 16000 potrebbe favorire la continuazione in direzione, almeno, dei 16150 punti, con obiettivo superiore tra 16400 e 16500 punti circa. Cautelativamente, in caso di break sarebbe meglio attendere la conferma in close oraria.

 

Operatività su base statica.

 

Nessuna novità per quanto riguarda i livelli rialzisti: la resistenza indicata a 15930/15960 ha perfettamente tenuto oggi e, dunque, sarà da verificare in caso di nuova rottura nella prossima seduta; al ribasso si identifica ancora primo livello di supporto, ma solo indiretto, a 15540, quindi 15425 e 15315 livelli inferiori.  

 

 

 

Operatività su base dinamica.

 

Sempre valido l’obiettivo da break rialzista precedente individuato a 16200 punti; per domani, tuttavia, la conferma arriverà con chiusura sopra 15800, ultima resistenza in ordine temporale generatasi tra venerdì e lunedì. Primo supporto diretto sempre valido tra 15050 e 15100 punti.

 

Trend presunto di breve termine e operatività su base ciclica.

 

Trend grafico di brevissimo termine: mercato neutrale/positivo, primo supporto utile a 15550 punti.

 

Trend di breve termine: mercato neutrale/positivo, primo supporto utile a 15250 punti.

 

Ciclico-prezzi: il mercato oggi ha centrato perfettamente il primo obiettivo/resistenza già individuato in area 15950/16000 punti circa con reazione immediata che ha riproposto il classico ritracciamento intraday. Ora, in caso di entrate long su ritracciamenti, l’eventuale primo livello potrebbe essere tra 15400 e 15450 punti, il successivo, inferiore e altrettanto interessante, tra 15050 e 15100 unti circa.

 

 

Fonte: Marco Benzoni – Dimensione Trading

Articoli Simili

Future EuroStoxx50 intraday: rivisti tutti i riferimenti

Administrator

Future Bund intraday: abbassato lo stop

Administrator

Future Dax intraday: in attesa di nuovi segnali

Administrator