TrendAndTrading.it

DT – FIB: Un nuovo break sopra 16920 potrebbe favorire un ritorno sui massimi di periodo

Oscillatori: il RSI incrocia, seppure marginalmente, l’area di ipercomprato lieve ed evidenzia una possibile condizione di indecisione dopo la recente negatività da 16650 e portando la condizione generale a neutrale;…….

 

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}


lo Stocastico rimane appena sotto la sua mediana e, ora, incrocia nuovamente al ribasso la sua media mobile, seppure facendo rilevare l’appiattimento di entrambi i valori di riferimento (potenziale long sopra area 16700).

Volumi: flat e nessun segnale per la prossima seduta.

Operatività su base grafica.

Area 16600-17100 si è rivelata idonea a contenere il mercato durante l’ultima seduta. L’apertura, ancora una volta, potrebbe condizionare la situazione generale (se sotto 16650 o sopra 16770) e, in tal caso, la stessa andrà monitorata su base intraday e timeframe inferiore.

Operatività su base statica.

Un nuovo break sopra 16920 potrebbe favorire un ritorno sui massimi di periodo mentre al ribasso si rilevano due livelli di supporto indiretti a 16615 e 16430 punti circa e uno diretto a 16500/16520.

Per il medio termine: la situazione rimane identica ormai da diversi mesi dopo la condizione di debolezza generatasi con il break ribassista di conferma anche sotto area 16900 punti (precedenti rotture consolidate sotto 21350 e 19600 punti). Primo obiettivo a 15800/15900 circa, raggiunto con precisione e, qualora cedesse anche questo livello, a 14800 punti circa.

Operatività su base dinamica.

Il mercato fa rilevare una prima resistenza non molto sotto i massimi di brevissimo termine e la consueta fascia di prezzi a supporto e compresa, ora, tra 16135 e 16265, verificata due volte nelle ultime sedute e che, al momento, ha permesso al mercato di recuperare i precedenti ribassi.

Trend presunto di breve termine e operatività su base ciclica.

Trend grafico di brevissimo termine: flat.

Trend di breve termine: flat.

Ciclico-prezzi: il Minor-Trend è flat, ha un supporto intermedio in area 16500 e potrebbe essere vicino ad una possibile inversione. Main-trend flat.

 

Autore: Marco Benzoni

Fonte: dimensionetrading.com

Articoli Simili

Future FtseMib intraday: abbassato lo stop

Administrator

Future EuroStoxx50 intraday: toccati minimi sul target

Administrator

Future Dax intraday: aggiornato il target

Administrator