TrendAndTrading.it

DT – FIB: Il precedente break sopra 15620 ha favorito nuovi allunghi rialzisti

libri

Condizione generale degli oscillatori (breve e brevissimo termine): Gli oscillatori (RSI, Macd e Stocastico) rimangono in condizione positiva; livelli di guardia, rispettivamente, a 16200, 16200 e 15700 punti....

 
 
Operatività su base grafica.

La tenuta del supporto a 16225, livello che ha sostenuto il mercato negli ultimi quattro giorni, ha permesso il mantenimento della tendenza (positiva) di fondo ed il raggiungimento dell’obiettivo minimo indicato a 16650 punti circa almeno, toccato e superato oggi. La situazione generale non cambia; da oggi, dunque, rimango in attesa delle prossime una/due sedute per verificare i nuovi pivot con i quali formulare la prossima analisi di brevissimo termine, fermo restando che, anche per domani, i primi due supporti, da ora, saranno 16400/16450 (intermedio) e, come sempre, 16225 (principale).

Operatività su base statica.

Il mercato perfettamente raggiunto anche area 16700/16800 punti, obiettivo successivo di una certa importanza, proprio nella seduta odierna; da ora, in caso di ritracciamento 16400 e 16000/16050 rimarranno i due supporti da verificare, seppure indiretti e di ritorno (da precedente break). Qualora il derivato mantenesse la forza in atto (nuovi break e/o tenuta dei supporti dopo la conferma, necessaria, anche sopra 16730 almeno) il prossimo target sarà individuabile tra 17150 e 17260 punti.


Operatività su base dinamica.

Il precedente break sopra 15620 ha favorito nuovi allunghi rialzisti. I supporti rimangono distanti, almeno per ora, dalle quotazioni attuali, mentre un primo obiettivo potrebbe essere interessante in area 17000 punti circa anche se, con la chiusura delle ultime sedute, il target prioritario (secondario e intermedio ma divenuto di primo grado rispetto ai 17000 punti) si è spostato proprio in area 16400/16500, quindi ormai ampiamente raggiunto.

Trend presunto di breve termine e operatività su base ciclica.

Trend grafico di brevissimo termine: mercato positivo, supporto diretto a 16225.

Trend di breve termine: mercato positivo, supporto diretto 16045 punti.

Ciclico-prezzi: il mercato rimane positivo e sposta il primo supporto utile in area 16200 punti circa.

Fonte: Dimensione trading.com

Articoli Simili

Future EuroStoxx50 intraday: rivisti tutti i riferimenti

Administrator

Future Bund intraday: abbassato lo stop

Administrator

Future Dax intraday: in attesa di nuovi segnali

Administrator