TrendAndTrading.it

DT- i minimi hanno fatto registrare qualche punto inferiore ai precedenti

GRAFICO NEWS

 

Condizione generale degli oscillatori (breve e brevissimo termine).

 

Gli oscillatori (RSI, Macd e Stocastico) rimangono in posizione neutrale/positiva e mantengono i livelli di guardia, rispettivamente, a 16750, 16600 e 16750 punti. In caso di rottura dei livelli (sufficiente intraday per Stocastico e RSI, confermata dalla chiusura per il MACD) nella prossima seduta subentrerebbe una nuova condizione di neutralità.

….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Operatività su base grafica.

Le quotazioni odierne si sono attestate sui massimi identici a quelli della scorsa seduta, mentre i minimi hanno fatto registrare qualche punto inferiore ai precedenti; area 16865-16890 potrebbe essere il supporto intraday e daily (validità in close per la prossima seduta), salvo apertura direttamente sotto e break confermato almeno su timeframe inferiore. Una rottura, invece, sopra i massimi di oggi potrebbe permettere allunghi in direzione di area 17200/17300 punti circa.

Operatività su base statica.

Dopo la conferma anche sopra 16730 il mercato rimane ancora posizionato per il raggiungimento del prossimo obiettivo posto tra 17200 e 17300 punti circa, avvicinato con decisione in questi ultimi giorni; primi due supporti, da verificare sia intraday (per eventuali entrate sulla debolezza) che in close (potenziale conferma di indebolimento della tendenza rialzista), rimangono posizionati a 16750/16760 e area 16400 punti circa.


Operatività su base dinamica.

Oggi il mercato ha chiuso, per la prima volta, sotto la trend-line rialzista che ha sostenuto il mercato in questa onda rialzista; la rottura sotto i minimi di oggi, dunque, potrebbero confermare la condizione di potenziale negatività ma, come detto nei precedenti articoli, l’inclinazione della stessa e l’evoluzione dei prezzi in questi ultimi giorni dovrebbe rendere maggiormente affidabile l’analisi statica e quella algoritmica.

Trend presunto di breve termine e operatività su base ciclica.

Trend grafico di brevissimo termine: mercato positivo/neutrale; supporto a 16775 punti.

Trend di breve termine: mercato positivo, supporto diretto sempre a 16665 punti.

Ciclico-prezzi: il mercato rimane positivo dopo aver raggiunto anche l’obiettivo successivo a 16850/16870 e mantiene il primo supporto utile in area 16550/16600 punti circa. Target superiore a 17200/17250 punti, su tenuta del supporto.

 

 

 


DISCAIMER: Le indicazioni operative sopra riportate esprimono il parere personale di Marco Benzoni (dimensionetrading.com); i settaggi degli oscillatori/indicatori nonché i livelli indicati sono scelti dal sottoscritto secondo parametri personalmente giudicati idonei sulla base del momento e del mercato in questione e potrebbero non corrispondere ai parametri standard generalmente utilizzati dalla maggioranza dei traders. In aggiunta, alcuni degli indicatori/oscillatori utilizzati per il calcolo dei livelli sono di tipo proprietario.

Autore: Marco Benzoni

Fonte: dimensionetrading.com


 

Articoli Simili

Future FtseMib intraday: raggiunti gli obiettivi

Administrator

Future FtseMib intraday: abbassato lo stop

Administrator

GBP/USD, raggiunto il target ribassista

Administrator