TrendAndTrading.it

Enel, in ottica di breve periodo lo scenario appare privo di direzionalità

energia 1

TREND DI MEDIO: NEUTRALE
Con un focus sugli ultimi 3 anni, si può osservare come il principale titolo energetico italiano abbiaattraversato una fase nettamente negativa scivolando, ….


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


dai massimi del 2011 in area 4.8 euro, fino al floor di fine luglio 2012 a quota 2 euro, perdendo  circa  il  60%  del  proprio  valore.  Da  quel  momento  i  corsi  sono  ripartiti,  rompendo  dapprima  la precedente trendline ribassista e testando più volte la resistenza statica rappresentata dai 3.3 euro per azione.Proprio la tenuta di questo  livello,  congiuntamente  alle  ampie  oscillazioni,  non  ha  permesso  di  mutare  lo  scenario  di  medio in  positivo.
Nell’attuale  situazione,  una  direzionalità  dei  corsi  sarebbe  possibile,  nel  medio  termine,  solo  con  la violazione  dei  3.5 euro, oppure con la rottura del supporto dinamico passante attualmente per area 2.4.
TREND DI BREVE: NEUTRALE
Anche in ottica di breve periodo lo scenario appare privo di direzionalità. La forte accelerazione iniziata durante l’estate, aveva portato i corsi, dai 2.3 euro, fino a testarei 3.4 euro per azione, con una performance di circa il 30% realizzata in pochi mesi. Tuttavia, il gap down con cui è iniziato il mese di dicembre, e la contestuale rottura della trendline rialzista, hanno riportato le quotazioni in area 3 euro rendendo neutrale anche lo scenario di breve termine. Nelquadro attuale, una direzionalità dei corsi si avrebbe quindi con la violazione dei 3.5 euro che aprirebbe la strada astrategie di acquisto, o con la perdita dei 3 euro che suggerirebbe, invece, strategie di vendita.

Fonte: RBS

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator