TrendAndTrading.it

Eni: nel medio-lungo periodo, rimane priva di direzionalità

PETROLIO greggio

TREND DI BREVE: POSITIVO
Appare invece positivo il trend di breve termine. Dopo essere caduti dai 19 euro di maggio sui 15 euro di giugno, i corsi sono riusciti a rimbalzare, complici gli oscillatori in ipervenduto,….


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


prima violando la trendline negativa in transito a 16 euro e, successivamente, spingendosi a ridosso della soglia dei 18 euro. Verso la fine di settembre le quotazioni sembravano voler inaugurare una fase laterale, come confermato dalla negazione della trendline positiva transitante in area 17.5, ma hanno poi recuperato in breve i citati 18 euro. Le notizie positive sulla trimestrale e i successi esplorativi (che sembrano prevalere sui blocchi degli impianti libici) sembrerebbero dar forza al movimento in atto, come conferma anche la rottura odierna della resistenza a quota 18.5, rendendo possibili strategie long con primo target la resistenza dei 19 euro, livello valido anche nel medio periodo. Viceversa, solo la rottura dei 17 euro prima, e dei 16.5 dopo, sarebbe in grado di mutare in negativo l’attuale quadro.

TREND DI MEDIO: NEUTRALE
Il trend del colosso italiano attivo nel settore dei servizi petroliferi è sostanzialmente neutrale dall’aprile 2009, anche se caratterizzato da elevata volatilità. I corsi, infatti, ad eccezione del crollo in area 12 euro tra agosto e novembre 2011, hanno oscillato prevalentemente entro un’ampia fascia compresa tra i 15 e i 19 euro. In tale contesto, anche la caduta di fine giugno in area 15.2, che ha significato per il titolo una perdita di circa il 20% del proprio valore, non modifica l’impostazione complessiva che, nel medio-lungo periodo, rimane priva di direzionalità. Solo una prolungata permanenza al di fuori dei livelli chiave citati potrebbe dunque dare avvio ad una nuova fase direzionale.

 

Fonte: RBS

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator