TrendAndTrading.it

Franco svizzero in calo con i mercati USA chiusi

euro dollaro usd jpy

Franco svizzero in calo con i mercati USA chiusi. I mercati appaiono tranquilli, con gli USA che si godono il ponte del Labor Day. I mercati finanziari, che si muovono positivamente, sembrano infatti ignorare l’introduzione di dazi da parte delle due grandi economie. ..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


By Vincent Mivelaz – SwissQuote


Per quanto riguarda il forex, le valute considerate beni rifugio hanno finalmente un momento di respiro e il franco svizzero sta scendendo dai massimi di metà agosto.

Questa calma, però, dovrebbe durare poco, perché i negoziati commerciali fra USA e Cina, oltre a Fed e BCE, dovrebbero svolgere un ruolo cruciale nelle tendenze future delle valute.

I dati pubblicati di recente riferiti a PMI manifatturiero e vendite al dettaglio danno un po’ di conforto e confermano che l’economia svizzera è ancora robusta, anche se la situazione delle PMI continua a essere fonte di preoccupazione.

La pubblicazione dei dati sulle vendite al dettaglio di luglio – pari all’1,40% (precedente: 0,70%), massimo dall’ottobre 2018 – e dell’indice PMI di agosto – attestatosi a 47,2 punti (precedente: 44,7), comunque in territorio di contrazione per la quinta volta consecutiva – sembra confermare, a prima vista, una fase di ripresa per l’economia svizzera.

Ma l’indice dei direttori d’acquisto di Raiffeisen riferito alle piccole e medie imprese (PMI) sembra indicare l’esatto contrario; l’indicatore si è attestato a 49,8 punti ad agosto (precedente: 53,5), per la prima volta dal luglio 2018; la maggior parte delle PMI conferma che il caro franco e le incertezze per l’economia mondiale sono allarmanti.

La componente dell’indice riferita agli ordini inevasi si è fermata a 49,3 punti (precedente: 55,4), il livello peggiore dalla creazione dell’indice, mentre la produzione è rimasta piatta, un risultato deludente che evidenzia l’outlook negativo per le PMI.

In tali circostanze, il bene rifugio CHF dovrebbe rimanere inclinato al ribasso nel breve termine, anche considerando la chiusura odierna per il Labor Day negli USA, ma gli eventi futuri dovrebbero imprimere un netto cambio di direzione.

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

GBP sull’ottovolante ribassista

Administrator

Forex attesa sui mercati

Administrator

RBA: i dati avvalorano un taglio del tasso a dicembre

Administrator