TrendAndTrading.it

GBP ottimismo non si è ancora consolidato

mercati emergenti fed usd chf bns oro banche centrali rba dazi gbp

GBP. Gli ultimi sviluppi sul fronte della Brexit hanno messo fuori gioco la sterlina, sulla scia delle reazioni sconfortanti dei leader UE all’accordo sulla Brexit presentato la scorsa settimana….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


By Vincent Mivelaz – SwissQuote


Ma l’incontro di giovedì fra il premier britannico Boris Johnson e il suo omologo irlandese Leo Varadkar ha dato nuovi stimoli alla sterlina britannica, si è diffusa infatti un’ondata di ottimismo legata alla prospettiva di una Brexit ordinata.

Anche se non sono stati svelati dettagli sulle potenziali soluzioni per la questione del confine nordirlandese, l’inaspettato comunicato congiunto che conferma “un percorso verso un possibile accordo” dovrebbe continuare a esercitare forti sollecitazioni sulla GBP in vista della riunione del Consiglio UE che inizierà giovedì prossimo, un evento importante che dovrebbe pesare sul destino della Brexit.

Nonostante i progressi limitati nell’attuale stallo della Brexit, entrambe le parti oggi dovrebbero ricominciare a trattare; nel weekend, inoltre, le trattative si concentreranno su una soluzione per una collaborazione doganale che permetterebbe all’Irlanda del Nord di uscire dall’unione doganale UE, mentre il Regno Unito applicherebbe le norme doganali e i dazi dell’UE sulle merci che entrano nella regione. Il rischio di una Brexit dura è comunque elevato, perché le proposte dovranno essere approvate dai leader dell’UE durante il vertice di due giorni che inizia il 17 ottobre.

Poi la seduta speciale del parlamento britannico del 19 ottobre dovrebbe o confermare l’accordo raggiunto oppure chiedere al premier Johnson di presentare all’UE un’altra richiesta di proroga dell’Articolo 50 ai sensi della Legge Benn.

In questo caso, però, il primo ministro britannico probabilmente aggirerebbe la richiesta dei parlamentari inviando due lettere separate, una in cui richiede una proroga e l’altra in cui la annulla, spianando così la strada a una Brexit senza accordo. Dopo il rimbalzo della GBP, è probabile che il rischio ribassista aumenti nel prossimo futuro.

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

GBP sull’ottovolante ribassista

Administrator

Forex attesa sui mercati

Administrator

RBA: i dati avvalorano un taglio del tasso a dicembre

Administrator