TrendAndTrading.it

Idee Operative: Unicredit: Lo scenario rimane prevalentemente costruttivo

SOLDI

TREND DI MEDIO: NEUTRALE

Dopo i minimi dello scorso luglio in area 2.3, le quotazioni del grande gruppo bancario italiano hanno dato avvio ad una  buona fase rialzista, invertendo la precedente tendenza negativa valida da febbraio 2012..……..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


RBS


In tale scenario, solo una violazione della resistenza in  area 4.7 – 4.8, se confermata dal superamento dei 5 euro, potrebbe riportare nuovamente positività.
TREND DI BREVE: NEUTRALE

Anche il contesto di breve termine appare privo controverso. Lo scatenarsi della crisi bancaria cipriota e le  preoccupazioni riguardanti l’incerto esito elettorale italiano non hanno certo giovato alle quotazioni del titolo che, dopo il  massimo citato di fine gennaio, sono scivolate in area 3.3 in poco meno di 3 mesi.

Successivamente, anche grazie  all’elezione del presidente della Repubblica e ai primi segnali di riduzione dell’incertezza politica, le quotazioni hanno  nuovamente recuperato, portandosi poco a ridosso dei 4 euro.

Lo scenario rimane prevalentemente costruttivo, anche se  non è da escludere un nuovo indebolimento dei corsi che, in caso di discesa sotto i 3.7, potrebbe aprire la strada ad una  nuova tendenza ribassista.  

 

Articoli Simili

Unicredit : Trading di brevissimo

Administrator

Bayer non ha ancora ripristinato una tendenza rialzista

Administrator

Banca Ifis – abbassate le resistenze di tendenza

Administrator