TrendAndTrading.it

In Giappone i tassi d’interesse rimarranno invariati

Giappone

Alla riunione di politica monetaria di domani, la Banca del Giappone (BoJ) manterrà invariato al -0,10% il suo tasso di riferimento….

By Vincent Mivelaz – SwissQuote


Ciò si aggiunge a un recente taglio della prevista crescita del PIL nel 2019, ora pari all’1,30%. La BoJ è ancora più pessimista e stima una crescita inferiore all’1%.

Per l’economia nipponica aumenta il rischio di recessione: la BoJ dovrebbe tagliare le sue proiezioni sull’inflazione, mentre il calo dei prezzi del petrolio continua a far scendere in modo generalizzato i prezzi.

L’indice dei prezzi al consumo riferito a dicembre è salito a un ritmo molto più lento, pari allo 0,30%, minimo da 9 mesi su base annua, molto al di sotto dell’obiettivo fissato al 3%.

Nonostante un discreto aumento del bilancio dello Stato per il 2019, salito a JPY 101,46 mila miliardi (USD 900 miliardi), si stima che la spesa in conto capitale e i consumi privati, il motore della crescita giapponese, rimarranno piatti nel 2019 (rispettivamente al 2,70% e all’1,20%).

L’USD/JPY, che al momento scambia a 109,47 (-0,26% nell’anno corrente) dovrebbe salire dopo la riunione della BoJ di mercoledì.

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

GBP sull’ottovolante ribassista

Administrator

Forex attesa sui mercati

Administrator

RBA: i dati avvalorano un taglio del tasso a dicembre

Administrator