TrendAndTrading.it
Image default

Iridium (ma non il platinoide): prima parte

Gerald op de Weegh mi ha segnalato un titolo value che sembrerebbe sottovalutato al punto giusto. E mi ha indicato questo articolo del sito seeking alpha in cui viene analizzato piuttosto bene dall’autore…….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Per coloro che non hanno troppa simpatia per l’inglese, Google traslate ed io abbiamo pensato di fare una traduzione “pedestre” (nel senso di fatta coi piedi).

Faranno cosa gradita coloro che esprimeranno il loro parere nei commenti.

Iridium Communications: una azione value in pieno stile Buffet da 5 dollari con utili del 15%

articolo dell’autore anonimo Trade in Mexico apparso originariamente il 18 dicembre 2013

Nel valutare le azioni, molti investitori considerano il dividend yield, ma molta meno attenzione è prestata al termine earning yeld (“rendimento degli utili”), anche se è un calcolo facile da fare. Ad esempio, se un titolo è scambiato a 10 dollari e guadagna 1 dollaro per azione ogni anno, il rendimento degli utili è del 10%. L’indice S&P 500 (SPY) attualmente scambia per circa 16 volte gli utili, il che significa che il mercato azionario in generale sta offrendo un rendimento degli utili di circa il 6,25%. Che non è molto, ma in un mondo di tassi bassi, è sufficiente per battere le obbligazioni, il più delle volte. Un’azione che vola alto come Tesla (TSLA), che scambia per circa 140 dollari, e con guadagni stimati di circa 1,50 dollari per azione per il 2014, offre un earning yeld di poco superiore all’1%.

Tuttavia, perché un investimento possa guadagnare la mia attenzione e farmi accettare i suoi rischi, io voglio ottenere più di quello che i rendimenti delle obbligazioni attualmente offrono e più di quello che mediamente offre un’azione in termini di rendimento degli utili. Per trovare rendimenti più elevati, spesso è necessario rivolgersi a quei titoli meno noti che potrebbero essere trascurati e quindi sottovalutati dal mercato. Mentre molti investitori passano il tempo a caccia di titoli che “volano alto” che scambiano a generose valutazioni, investitori come Warren Buffett tendono ad usare il buon senso e spesso comprano azioni in disgrazia presso gli investitori ma che offrono valore, un basso rapporto prezzo/utili e forti rendimenti percentuali degli utili.

Investitori “value” come Warren Buffett in genere preferiscono anche acquistare titoli negoziati sotto il valore di libro, e preferiscono acquistare aziende con una “ampia barriera all’entrata”, che significa che è più difficile per nuovi concorrenti entrare nel loro mercato. Una società sottovalutata che si inserisce in questo profilo è Iridium Communications Inc. (IRDM). Ecco perché questo titolo sembra offrire un valore in stile “Warren Buffet” per chi faccia dello stock picking:

Come “Wide Moat Investing” sottolinea, Warren Buffet una volta ha detto ai suoi investitori:

Non voglio un business facile per i concorrenti. Voglio un business con un fossato intorno ad esso. Voglio un castello molto prezioso in mezzo e poi voglio un duca che si occupa di quel castello che sia molto onesto, laborioso e capace. Poi voglio un fossato intorno quel castello“.

L’ampio fossato di Iridium

Iridium gestisce una rete di comunicazione via satellite, che fornisce telefonia globale e servizi dati ad una vasta gamma di settori, tra cui l’industria marittima, il settore militare, l’aviazione, i soccorsi di emergenza ed i governi. La rete Iridium è un progetto che è stato originariamente sviluppato da Motorola e che è costato miliardi di dollari. Tuttavia, Iridium ora possiede brevetti e altre tecnologie che le consentono di mantenere la sua rete esistente e di lanciare nuovi satelliti quando necessario per una frazione dei costi di sviluppo originali. Questi brevetti, sistemi e tecnologie fanno sì che Iridium possa restare un fornitore a basso costo di comunicazioni via satellite. I costi di sviluppo iniziali costituiscono un “ampio fossato”, poiché sarebbe molto dispendioso per un nuovo concorrente entrare in questo mercato.

Come investitori value famosi come Warren Buffett e Benjamin Graham hanno detto: “Il prezzo è quello che si paga, valore è ciò che si compra (ottiene)”.

Le azioni Iridium offrono valore

Gli analisti stimano che Iridium guadagnerà circa 74 centesimi per azione nel 2013 e 90 centesimi per azione nel 2014. Questo significa che il titolo è scambiato per circa 6 volte gli utili futuri. Se la società guadagnerà 90 centesimi per azione nel 2014, ed è quotata a circa 6 dollari, questo genera un rendimento degli utili di circa il 15%. Anche sulla base delle stime sugli utili 2013, le azioni offrono un rendimento degli utili di circa il 13%, che è circa il doppio del tasso offerto dalla media delle azioni dell’indice S&P 500.

Le azioni Iridium appaiono anche sottovalutate quando si considera il valore di libro, che è di circa 12 dollari per azione. La società ha circa 270 milioni di dollari in contanti in bilancio (che equivale a 3,53 dollari per azione in contanti) e circa 936 milioni dollari di debiti, che indica l’azienda ha un bilancio solido. Il famoso manager di hedge fund Whitney Tilson che è stato conosciuto per la realizzazione di investimenti di valore, è anche bullish su Iridium e ha dichiarato: “Credo che questa è una società eccellente e lo stock è significativamente sottovalutato”.

Continua nella seconda parte dell’articolo prossimamente in uscita su TF, restate sintonizzati.

Iniziamo già ora a dire, tuttavia, che le opinioni dell’autore riportate nel presente articolo non costituiscono una raccomandazione di  investimento.

Fonte: truccofinanza.it

Articoli Simili

Oro e Argento : ORO ($) Posizioni lunghe sopra 1211,00

Administrator

Petrolio : Pivot point 55,80

Administrator

Petrolio : La tendenza resta al rialzo

Administrator