TrendAndTrading.it
Image default

Iridium (ma non il platinoide): seconda parte

Prosegue la traduzione della recensione di Iridium Communications iniziata qui….….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Potenziale di crescita e valore nascosto aggiuntivo

Iridium sta lanciando una rete di monitoraggio dell’aviazione via satellite denominato “Aireon“, che potrebbe significativamente incrementare i ricavi nel 2014. Si prevede che questa divisione possa generare significative commissioni dalla cessione di dati alle compagnie aeree e altri aerei e jet privati ogni anno, nonché potenziali 200 milioni dollari una tantum di hosting fee. Glenn Tongue di Deerhaven Capital afferma che solo Aireon potrebbe valere agli azionisti di Iridium 4 dollari per azione. In un dettagliato rapporto, sostiene la tesi che le azioni Iridium possano arrivare ad un valore di oltre 30 dollari per azione in circa tre anni, sulla base di molteplici scenari di espansione de rapporto prezzo/utili e di prospettive di crescita derivanti da Aireon. Questo nuovo servizio globale sarà il primo del suo genere a ridurre le spese per le compagnie aeree e aumentare la sicurezza. Aireon ha già firmato un contratto di servizi di dati a lungo termine con il suo primo cliente, “NAV Canada”, così come ha firmato un contratto di elaborazione dati da 42 milioni dollari con ITT Exelis.

Warren Buffet ha fatto questa famosa dichiarazione: “Siate timorosi quando gli altri sono avidi e avidi quando gli altri sono timorosi”.

Grazie a un guadagno minore delle previsioni poche settimane fa, allorché Iridium ha guadagnato 16,6 milioni dollari (o 19 centesimi per azione) nel terzo trimestre rispetto ai 17,8 milioni dollari (o 23 centesimi per azione) dello stesso periodo del 2012, il titolo è stata debole e ha castigato i ribassisti (NdTrucco: credo volesse dire i rialzisti). La quota di declino dei prezzi è il modo esagerato per una società che si stima di guadagnare quasi 1 dollaro per azione nel 2014 ed in effetti ha guadagnato 19 centesimi in un solo trimestre. A causa di questo calo dei prezzi, sembrerebbe che questo sia il momento perfetto per “essere avidi quando gli altri sono timorosi” e acquistare le azioni. I potenziali rischi al ribasso a causa delle minacce dei competitori sembrano limitati, dal momento che esiste un costo proibitivo nel lanciare nuovi satelliti, se non si ha la tecnologia che Iridium ha già sviluppato.

Ila spesa potenzialmente necessaria per rimpiazzare dei satelliti sembra esagerata come spiegatoin questo articolo giacché Iridium ha uno speciale sistema di produzione che consente di costruire nuovi satelliti per molto meno di quello che la maggior parte delle altre aziende spendono. Il che è un altro motivo per cui ha senso per l’azienda sfruttare questa tecnologia per Aireon, soprattutto perché Iridium ha un partner in una joint-venture per finanziare questo progetto. Inoltre, sostituire i satelliti non è qualcosa che accade spesso, visto che un satellite può rimanere funzionale in orbita per decenni, così queste spese possono essere ammortizzate nel corso di molti anni. Come notato sopra, Iridium ha circa 270 milioni dollari in cassa. Tuttavia ha anche quasi 1 miliardo di dollari a disposizione sulla propria linea di credito, che dà a questa azienda notevoli risorse e liquidità per perseguire la crescita.

Potenziale di crescita a breve termine

Con il titolo che quota vicino ai minimi a 52 settimane, Iridium è un candidato per la vendita di fine anno tese a realizzare le perdite fiscali (NdTRucco: negli USA c’è convenienza fiscale a vendere i titoli in perdita a fine anno). Tuttavia, è anche stato scambiato intorno a questi livelli in questo periodo l’anno scorso (siccome la società per coincidenza ebbe un piccolo minor utile rispetto alle aspettative pure nel terzo trimestre 2012) e, una volta diradatasi la pressione di vendita per realizzo di perdite fiscali negli ultimi giorni del 2012, il titolo è risalito (anche presumibilmente perché alcuni ribassisti si sono ricoperti). Le azioni Iridium andarono da un minimo di 5,60 dollari il 21 dicembre, a più di 7 dollari il 2 Gennaio 2013. Se la storia si ripete, questo titolo potrebbe essere pronto per un bel potenziale rialzo a breve termine basato sulla fine della vendita per realizzare le perdite fiscali e per un rally dettato dalla ricopertura degli short. I campi sottostanti sono da Yahoo Finance e mostrano (dati di questo stesso periodo dello scorso anno): Data, Apertura, Prezzo, massimo di giornata, minimo di giornata, prezzo di chiusura, volume e prezzo di chiusura rettificato.

Alcuni ribassisti che hanno fatto guadagni su questo titolo quest’anno potrebbero restare in attesa fino a dopo il 1 gennaio, per poi ricoprirsi. In questo modo, essi possono rimandare le imposte sui guadagni fino al prossimo anno. Tuttavia, come è avvenuto l’anno scorso, questo potrebbe contribuire ad una potenziale ricopertura dello short ai primi di gennaio, come questa serie storica dei dati di prezzo e volume sembra supportare.

Significativo potenziale di rialzo a lungo termine

Con le azioni che offrono un rendimento degli utili di circa il 15%, un “ampio fossato” e caratteristiche da titolo value che sono così spesso apprezzate da investitori come Warren Buffett, Iridium sembra un acquisto ideale ai livelli attuali. La nuova divisione Aireon potrebbe aggiungere potenziale di crescita che non è ancora prezzato all’interno del titolo e l’espansione dei multiplo prezzo/utili potrebbe anche essere un significativo catalizzatore di rialzo. Iridium ha un prezzo obiettivo di 8,50 dollari da un società di analisi che vede “molteplici driver di crescita andando avanti” Ciò implica un sostanziale potenziale di rialzo nel lungo termine di circa il 50%, con il prezzo del titolo Iridium a quasi 5,63 dollari per azione (NdTrucco: chiusura di ieri a 6,33 dollari, purtroppo il titolo è già salito molto da questo articolo, e scusate se non ve lo ho tradotto prima).

I dati provengono da Yahoo Finance. Non ci sono garanzie in merito a quanto scritto. Si prega di consultare un consulente finanziario prima di effettuare investimenti.

Avvertimento (NdTRucco: è sempre l’autore che parla): Io sono investito al rialzo su IRDM. Ho scritto questo articolo io stesso, ed esso esprime le mie opinioni. Non ho ricevuto una compensazione per esso (se non da Seeking Alpha). Non ho alcun rapporto d’affari con la società le cui azioni sono citate nel presente articolo.

– – – –

N.B.: Le opinione riportate nell’articolo non devono essere intese quali raccomandazioni di investimento.

Fonte: truccofinanza.it

Articoli Simili

Oro e Argento : ORO ($) Posizioni lunghe sopra 1211,00

Administrator

Petrolio : Pivot point 55,80

Administrator

Petrolio : La tendenza resta al rialzo

Administrator