TrendAndTrading.it
Image default

La diminuzione del prezzo dell’oro ha favorito la domanda

La rapida diminuzione del prezzo dell’oro ha favorito la domanda, ma ha lasciato indifferenti i nuovi investitori….....

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


a cura di BullionVault


L’interesse per l’oro tra gli investitori privati è aumentato a giugno secondo i dati di BullionVault, con la diminuzione dei prezzi più ampia degli ultimi 18 mesi.

Venerdì l’oro ha segnato la contrazione mensile maggiore da novembre 2016, dopo la vittoria elettorale di Trump.

L’oro è diminuito del 4,2% in dollari a giugno, ed il numero di investitori che hanno venduto il metallo su BullionVault è diminuito del 44,7% rispetto a maggio, mentre quelli che hanno acquistato oro sono aumentati del 10%.

Il Gold Investor Index è così aumentato dal 52,4 di maggio, minimo di nove mesi, al 54,8 di giugno, il picco di quest’anno fino ad oggi, con il salto mensile più alto da settembre.

Questa misura unica dell’attività degli investitori privati relativa all’oro fisico misurerebbe 50 se il numero di acquirenti durante il mese coincidesse esattamente con il numero dei venditori.

L’indice si è mosso in direzione opposta rispetto al prezzo dell’oro in dollari in 17 dei 20 mesi che sono trascorsi dall’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca.

04 07 18 1BV

 Adrian Ash, Director of Research presso BullionVault, ha scritto: “Gli investitori privati restano cauti sull’oro, acquistando quando i prezzi cadono ma fermandosi o liquidando all’aumento dei prezzi. Questa cautela ha senso fino a quando le Borse resistono alle tensioni politiche, al debito ed ai rischi connessi con la guerra commerciale. È anche sintomo di un disinteresse di base per l’oro, con il numero di nuovi investitori ai minimi già riscontrati alla fine del 2015, al termine di un periodo di mercato Orso”.

I dati di Google Trends mostrano come le ricerche per i termini connessi con “acquistare oro” siano rimaste in quantità simili a quelle di maggio, valore minimo dal 2007, appena prima della crisi finanziaria.

Il numero di nuovi investitori in oro su BullionVault è uguale a quello di maggio, minimo di quattro anni.

Quest’ultimo semeste ha segnato un -25% nel numero di nuovi investitori rispetto alla media semestrale degli ultimi cinque anni, con un ribasso del 24,8% negli Stati Uniti, del 34,6% nel Regno Unito e del 15,5% nell’ Eurozona.

Tenendo conto del peso, i clienti di BullionVault hanno complessivamente aumentato le proprie riserve di oro di 52kg, portando il totale dell’oro fisico, custodito nei caveau di Londra, New York, Singapore, Toronto e Zurigo, sopra le 38,6 tonnellate. Il record è stato a marzo 2018 con 38,8 tonnellate.

Anche la domanda di argento è stata positiva a giugno, se si considera il peso, gli acquisti – al netto delle vendite – di 5 tonnellate hanno portato i capitali totali in argento dei clienti di BullionVault a 722 tonnellate, in rialzo per il settimo mese consecutivo.

04 07 18 2BV

Il numero di venditori di argento a giugno è diminuito del 7,1% rispetto a maggio, ed anche gli acquirenti sono diminuiti dello 0,8%. Il Silver Investor Index è così aumentato dal 50,6 di maggio al 50,9 di giugno.

Gli utenti di BullionVault, infine, hanno aggiunto 56kg ai capitali totali in platino, ora intorno alle 0,6 tonnellate. Il platino è stato incluso nel servizio di BullionVault solo a marzo del 2017.

Fonte: BullionVault

Articoli Simili

Petrolio : Posizioni lunghe sopra 51,75

Administrator

Oro e Argento : ORO ($) Posizioni corte sotto 1244,00

Administrator

Petrolio : L’RSI è ribassista misto

Administrator