TrendAndTrading.it
Image default

L’oro diminuisce con l’accordo commerciale tra USA e Canada, bond italiani in ribasso

L’oro è diminuito lunedì mattina a Londra, tornando a 1.185$/oncia con la chiusura del mercato cinese per la settimana di vacanza ed un accordo commerciale tra USA e Canada……

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter giornaliera  gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Davide Pecoraro – Bullion Vault


Le Borse asiatiche sono rimaste quindi piatte, con solo il Tokyo Nikkei 225 Stock Average che ha chiuso al picco dal 1991.

Il nuovo accordo commerciale tra USA e Canada, USMCA, aumenterà l’accesso dei produttori di latticini americani al mercato canadese, ed allo stesso tempo limiterà le importazioni di automobili canadesi negli Stati Uniti.

Sia il dollaro canadese che il peso messicano sono aumentati alla notizia.

Secondo Barnabas Gan di OCBC “l’oro in questo momento resta dipendente dal dollaro. L’economia americana ha superato le aspettative, e gli sforzi dell’amministrazione Trump per ridurre il deficit commerciale hanno avvantaggiato il dollaro”.

Le posizioni nette corte degli speculatori sull’oro delle opzioni e futures del Comex sono aumentate per totalizzare 240 tonnellate.

Le Borse europee hanno aperto in rialzo, ma le azioni bancarie sono cadute dopo che Repubblica ha scritto che la commissione UE potrebbe bocciare il piano di bilancio italiano a novembre.

Piazza Affari ha mostrato la performance migliore, con il FTSE MIB in rialzo del 3,2% ma che comunque deve recuperare lo scivolone di venerdì.

Il ministro Tria prevede che il rapporto debito/PIL diminuirà di un punto all’anno per i prossimi tre anni, basandosi su una crescita dell’1,6% nel 2019 e dell’1,7% nel 2020.

In realtà, in attesa della pubblicazione della NaDef (nota di aggiornamento del Deficit), i mercati restano in sospeso.

In attesa del meeting di Tria all’Eurogruppo con i commissari europei, le vendite di BTP si sono normalizzate e lo spread è tornato a 262 punti.

L’oro in euro ha invertito un’ iniziale caduta ed è tornato a 1.025€/oncia.

Fonte: BullionVault

Articoli Simili

Oro e Argento : ORO ($) Posizioni lunghe sopra 1211,00

Administrator

Petrolio : Pivot point 55,80

Administrator

Petrolio : La tendenza resta al rialzo

Administrator