TrendAndTrading.it
Image default

Mediobanca: il superamento dei 4.90 avrebbe come primo obiettivo i 5.10

TREND DI MEDIO: NEUTRALE: Nonostante il quadro grafico di lungo termine sia strutturalmente negativo da inizio 2007, l’andamento degli ultimi mesi è prevalentemente privo di direzionalità.

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Le quotazioni, toccati i 2.3 euro a fine luglio dello scorso anno, erano riuscite a mettere a segno un cospicuo rimbalzo che aveva permesso loro di più che raddoppiare il proprio valore in 6 mesi, raggiungendo i 5.5 euro. Il successivo ritracciamento ha però comportato la rottura della trendline rialzista e mutato lo scenario in neutrale. In tale contesto solo la violazione dei 5.5 euro, fallita proprio nell’ultimo tentativo di rimbalzo di fine agosto, sancirebbe un ritorno in positivo.

TREND DI BREVE: NEUTRALE

Anche il quadro grafico di breve termine non esprime una direzionalità precisa. Negli ultimi mesi i corsi si sono mossi all’interno di un trading range i cui estremi sono rappresentati dal fondamentale supporto statico dei 4 euro, più volte testato, e i già citati 5.50 euro. Proprio su quest’ultimo livello si è infranto l’ultimo tentativo di rimbalzo delle quotazioni che, complice la situazione di ipercomprato, si sono riportate poco sopra i 4,5 euro, violando nelle ultime sedute la trendline rialzista valida dal bottom di fine giugno. In tale contesto, ulteriori discese al di sotto dei 4.50 avrebbero come primo obiettivo i 4.25 e come secondo i 4 euro. Al rialzo invece, il superamento dei 4.90 avrebbe come primo obiettivo i 5.10 e come secondo i 5.20.

 

Fonte: RBS

Articoli Simili

Trading di brevissimo: Stm e Tenaris

Administrator

Fca: accordo per la vendita di Magneti Marelli

Administrator

Banche italiane: cosa succede al settore core di Piazza Affari

Administrator