TrendAndTrading.it
Image default

Mercati contrastati

Dopo il calo dell’azionario dovuto alla debolezza degli utili societari e alle apprensioni per la crescita, i mercati europei hanno aperto con il segno più, sostenuti dalle banche e dal settore tecnologico…

By Vincent Mivelaz – SwissQuote


In avvio di seduta, l’indice britannico FTSE 100 (-9,15% nell’anno corrente) guadagna lo 0,36%, il DAX tedesco e l’IBEX 35 spagnolo salgono rispettivamente dello 0,47% e dello 0,40%, l’Euro STOXX 50 avanza dello 0,38%.

Le borse asiatiche si muovono invece nella direzione opposta; le azioni cinesi sono in calo sull’onda delle preoccupazioni per il rallentamento della crescita e del pessimismo degli analisti circa un miglioramento dell’azionario e una svolta nel conflitto commerciale al vertice G20.

L’Hang Seng di Hong Kong e l’indice blue-chip CSI 300 hanno archiviato la settimana rispettivamente al -0,35% e al -2,21%. Il Nikkei giapponese e l’ASX 200 australiano hanno chiuso rispettivamente al +0,65% e al +0,44%.

Fonte: TrenAndTrading.it

 

Articoli Simili

Rallentamento della crescita in Giappone

1admin

AUD e NZD crollano sui dati cinesi deludenti

1admin

Lunedì infelice

Administrator