TrendAndTrading.it

Oro chiude il mese con una serie di record

ORO

Oro chiude il mese con una serie di record, GLD si espande mentre yuan e sterline affondano. L’oro è in carreggiata per la chiusura mensile più alta di sei anni e mezzo in dollari, con un guadagno di 100$ per oncia ad agosto…

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Adrian E. Ash – Bullion Vault


I rendimenti a lungo termine dei maggiori titoli di Stato si sono ripresi dopo il collasso di questo mese, con segno positivo nell’azionario mondiale rispetto alla scorsa settimana, che comunque chiude il mese con un -1,5% del MSCI World Index.

Se il fixing pomeridiano superasse i 1.515$ dello scorso venerdì, segnerebbe la maggiore corsa di guadagni settimanali nel benchmark globale in un periodo di tre mesi da novembre 2010.

 “È stata una giornata meno ansiosa nei mercati finanziari (giovedì), senza aggiornamenti sul fronte del commercio”, conferma un banco di trading di metalli, “per cui l’oro è indietreggiato come da manuale”.

Giovedì ha visto anche un piccolo deflusso da SPDR Gold Trust (NYSE: GLD), tagliando il sottostante a 880 tonnellate, equivalente di tre mesi di estrazioni aurifere mondiali.

In espansione del 6,9% da fine luglio comunque le azioni di GLD si dirgono verso il maggiore aumento in un mese da giugno 2016, ed il sesto maggiore aumento in dieci anni.

L’oro nel Regno Unito è indietreggiato a 1.255£/oncia mentre la sterlina aumentava, seguendo le sfide politiche al nuovo PM Johnson che tenta di chiudere il parlamento per cinque settimane tra oggi e la scadenza per la Brexit, nel tentativo di spianare la strada all’uscita dall’Unione con o senza accordo.

 “Più tentano di bloccare la Brexit senza accordo, più è probabile che finiremo così”, ha indicato Boris Johnson alla BBC.

Pur con il misero aumento, la sterlina ha il minimo valore contro il dollaro in chiusura del mese dal crollo di inizio anni 80.

Al -1,3% dal picco storico di questo mercoledì, l’oro in sterline ha guadagnato il 22% da metà maggio, un guadagno trimestrale battuto solo sei volte questo secolo.

Anche l’oro in euro corre verso la maggiore chiusura settimanale e mensile in assoluto, 16€ in meno rispetto al picco del prezzo spot di ieri 1.198€/oncia.

I rendimenti dei BTP a dieci anni sono al minimo storico dello 0,95% in Italia, con le prospettive di un nuovo governo di coalizione. Il sole 24 ore ha indicato che “prima di auspicare nuovi scenari industriali in nome della Green Economy, il Ministero dello Sviluppo del nuovo governo sosterrà una sfida che non si può più posticipare: accelerare e migliorare la gestione della crisi delle imprese”.

 “ C’è un mondo di imprese che hanno bisogno di essere salvate”, indica Il Sole 24 Ore riferendosi al fallimento di 150 imprese dal 2016 delle quali solo un terzo ha avuto esito positivo.

Fonte: BullionVault

Articoli Simili

ORO ($) Pivot point (livello di invalidazione): 1509,00

Administrator

PETROLIO (WTI) La tendenza resta al rialzo.

Administrator

Oro instabile con i progressi Brexit e Guerra Commerciale

Administrator