TrendAndTrading.it

Oro: migliore appare lo scenario di breve termine

ORO2

TREND DI MEDIO: NEGATIVO
Continua ad essere moderatamente ribassista il movimento di medio periodo dell’oro. Partendo dai massimi di ottobre 2012 in area 1800 dollari l’oncia, ….


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


è possibile tracciare la trendline negativa, attualmente transitante a quota 1450, che ha fatto da resistenza dinamica alle quotazioni nell’ultimo anno. All’inizio dello scorso luglio la materia prima ha trovato il supporto dei 1200 dollari l’oncia, da cui, complice la situazione di ipervenduto dell’RSI, i corsi hanno leggermente rimbalzato fino alla resistenza in area 1400. In tale contesto, i livelli chiave risultano essere il quota 1200, la cui rottura confermerebbe la negatività di fondo, e quota 1500 la cui violazione renderebbe il quadro neutrale.

TREND DI BREVE: NEUTRALE
Leggermente migliore appare lo scenario di breve termine che, rispetto alla negatività del medio, si presenta invece sostanzialmente neutrale. Dopo il rimbalzo dai citati 1200 dollari l’oncia, i corsi si sono portati lo scorso settembre al test della resistenza a quota 1400. Respinte da tale livello le quotazioni sono scivolate sul supporto in area 1250, contribuendo così al delinearsi di una figura triangolare discendente il cui cateto superiore è costituito dalla trendline che unisce i recenti massimi decrescenti. Il completamento di tale figura si avrebbe con la rottura del cateto inferiore e la continuazione del trend ribassista visto nel medio, e renderebbe possibili strategie short con target almeno a quota 1200.
Viceversa, la violazione della resistenza in area 1350 muterebbe lo scenario in positivo e potrebbe suggerire quindi strategie di acquisto con target poco prima di quota 1400.

Fonte: RBS

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator