TrendAndTrading.it
Image default

Oro poco supporto a 1.200$/oncia, occupazione americana positiva

L’oro è diminuito di 5$/oncia rispetto alla soglia dei 1.200$, dopo che i nuovi dati americani sull’occupazione mostrano una crescita più alta rispetto alle aspettative……

Se vuoi ricevere le principali notizie di TrendAndTrading.it iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


L’argento è rimasto a 14,14$/oncia, dirigendosi verso una discesa settimanale del 2,8%, mentre il platino ha subito un calo dell’1,3% dalla chiusura dello scorso venerdì a 777$/oncia.

I dati sull’occupazione americana mostrano che gli USA hanno aggiunto 201.000 posti di lavoro ad agosto, il 5% in più rispetto alle aspettative di Wall Street.

Le Borse mondiali sono in rosso per il quarto giorno consecutivo, lasciando solo gli indici americani in positivo rispetto ad un mese fa.

I titoli di Stato hanno esteso il trend negativo, sostenendo i rendimenti a due anni verso il picco decennale del 2,68%.

Eric Rosengren della Fed di Boston ha osservato oggi che “un aumento graduale dei tassi d’interesse nel corso del 2019 è probabile”.

 “Se l’economia continua il trend positivo, bisognerà cominciare ad avere una politica più restrittiva”.

Con un aumento del tasso chiave dato per certo dai futures, gli speculatori hanno diminuito le scommesse di quattro o più aumenti  entro settembre 2019 dal 37% al 25% durante gli ultimi trenta giorni, secondo i dati del CME.

Anche l’euro è diminuito quasi dell’1%, risentendo dei dati secondo i quali la crescita dell’economia europea avrebbe rallentato al 2,1% nel secondo trimestre di quest’anno rispetto a quello dell’anno scorso.

Il prezzo dell’oro in sterline è diminuito a 920£/oncia, dopo un apprezzamento della sterlina.

La valuta britannica è stata aiutata dalle notizie riguardanti la propensione da parte del negoziatore principale per la Brexit del blocco UE Michel Barnier a discutere nuove soluzioni, soprattutto per il problema del confine tra Irlanda ed Irlanda del Nord.

Lunedì Barnier ha indicato alle autorità inglesi che “l’accordo per l’uscita dall’UE è stato raggiunto nell’80% delle questioni chiave, inclusi i diritti dei cittadini, i pagamenti ed il periodo di transizione fino alla fine del 2020”.

Fonte: BullionVault

Articoli Simili

Petrolio : Pivot point 56,50

Administrator

Oro e Argento : ORO ($) La tendenza resta al rialzo

Administrator

Oro e Argento : ORO ($) Posizioni lunghe sopra 1211,00

Administrator