TrendAndTrading.it
Image default

PF : Analisi Forex del 24 settembre 2018

Forex. Dollaro pronto a partire? La settimana è iniziata con l’annuncio di Trump di nuovi dazi nei confronti delle merci provenienti principalmente dalla Cina…….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


In quell’occasione il mercato asiatico ha comunque risposto in maniera positiva alla situazione creatasi.

Il Dollaro Americano ha perso punti verso un po’ tutte le altre divise, manifestando segni di ripresa solamente nella giornata di venerdì.

Confrontando tutte le Major, abbiamo punti tecnici significativi che possono, se confermati, far ripartire la tendenza pro-Dollaro.

Solamente la Sterlina, che ha supportato una settimana controtendenza rispetto all’ultimo periodo, si sta dimostrando nettamente in sofferenza nei confronti del biglietto verde.

Gli indici borsistici hanno chiuso con nuovi massimi segnalando un positivo andamento; seppur con situazioni generali molto diverse. L’europeo segue la scia positiva di Wall Street e di altri listini asiatici.

Nella giornata di mercoledì avremmo il rilascio di informazioni importanti a seguito della conferenza stampa della FOMC riguardo le decisioni finanziarie e di politica economica della FED (alle 20:00 ora italiana).

Intanto il prezzo del petrolio sfiora gli 80 Dollari al barile ma non si evidenzia una chiara direzionalità dei prezzi per il futuro.

Staremo a vedere se il periodo rialzista del Dollaro Americano stia iniziando effettivamente a cessare o se ancora avrà modo di apprezzarsi per un ulteriore lasso di tempo.

Di certo, l’attuale amministrazione americana, non vede di buon occhio una moneta troppo forte per il futuro dati i loro deficit commerciali.

Panoramica mercato Forex

Iniziamo proprio dalle Major per avere un confronto diretto dei movimenti del Dollaro rispetto a tutte le altre divise principali.

USD/CAD daily

Immagine di una situazione poco chiara in cui non esiste una netta tendenzaseppur la settimana si è chiusa in favore del Canadese.

AUD/USD daily

Trend ribassista con cicli ampi e che indica la settimana negativa per il biglietto verde.

Ci si può aspettare una bella ripartenza a favore di questo se le resistenze si verificheranno valide.

NZD/USD daily

Il trend ribassista qui è più debole ma ancora presto per pensare ad acquisti di Kiwi.

GBP/USD H4

Il Cable lo vediamo su TF più ristretto dato che il giornaliero non ci aiuta in questo tempo.

In H4 vediamo come il crollo della moneta inglese avvenuto lo scorso venerdì, abbia fatto ricredere sulla sua posibile ripartenza.

Insieme allo Yen e all’Euro visti all’inizio dell’articolo, non possiamo certo dire che il Dollaro abbia subito una battutta d’arresto.

Il mercato rimane ancora incentrato su i suoi acquisti.

Sul lungo periodo l’occasione più probabile che si sta formando riguarda l’Euro ed il Dollaro Neozelandese.

Situazione che con i ragazzi del Servizio Analisi stavamo tenendo sotto osservazione.

EUR/NZD daily

Il prezzo sta velocemente ritracciando dopo una marcata fase distributiva.

Verifichiamo i livelli di supporto più attendibili e se necessario, sfruttiamo i principi di analisi tecnica: cicli, Fibonacci, pattern candlestick.

Buona settimana e buon trading!!

Alessandro Vitali

Fonte: Trendandtrading.it- ProfessioneForex

Articoli Simili

Analisi dei principali Cross Valutari : EUR/USD Sorveglianza 1,1400

Administrator

Benetazzo: Le balene del bitcoin

Administrator

Analisi dei principali Cross Valutari : EUR/USD Target 1,1370

Administrator