TrendAndTrading.it
Image default

PF : Analisi Forex del 27 agosto 2018

Forex. Giornata calda d’estate ma con clima ballerino. Mentre dovremmo pazientare ancora un po’ prima di vedere muoversi il mercato con maggiore decisione……..

 

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}

Aspettiamo dunque che i grossi investitori si facciano sentire e per ora, facciamo che siano le decisioni commerciali dei vari paesi a determinare i movimenti più incisivi.

In questo periodo infatti è la politica statunitense a “regolare” i flussi in acquisto o vendita delle altre divise con le scelte del presidente Trump in campo economico e nelle relazioni con i partner commerciali.

Tra le ultime news, quella sembra, di tassare il settore delle importazioni di automobili provenienti dall’Europa. Questo in un quadro generale di clima teso tra gli americani e il governo cinese che ha portato all’entrata in vigore di sanzioni in ambo le parti.

Dunque abbiamo Wall Street che chiude in ribasso la settimana in contrasto con l’andamento positivo dei principali indici europei.

Il Dollaro Americano cede terreno in chiusura di settimana, con la giornata di venerdì.

Mentre rimane forte il quadro sul biglietto verde, tra le diverse divise sono stati toccati punti tecnici interessanti e assieme al quadro globale, potremmo attenderci inversioni di tendenza nel breve periodo.

Più difficile ma non da escludere la stessa situazione in un lasso temporale più lungo.

Vediamo infatti come Euro e Yen reagiscono positivamente contro il Dollaro, così come l’oro recuperare parte del valore. In questa situazione gli investitori hanno iniziato a spostare capitali anche se è presto per dire di una vera inversione di tendenza.

L’importante è mettersi nella direzione giusta del mercato, utilizzando tecniche specifiche come la Long Term e, coprirsi adeguatamente, secondo il proprio money management.

Attendiamo in settimana la reazione dei mercati, in relazione ai tassi d’interesse degli Stati Uniti e quello che possa essere il loro impatto nei settori e paesi emergenti, anche come reazione alle parole del presidente della Fed di venerdì scorso.

I trend di lungo periodo che meglio definiscono una situazione chiara tra la divise principali sono i seguenti.

GBP/USD daily

Sterlina ancora nettamente debole come vediamo sul Cable. La moneta inglese può dare spunti operativi su vari cross.

NZD/USD daily

Nettamente in calo anche il Dollaro Neozelandese che dopo aver toccato un importante minimo in area 0.6540 sta ora ritracciando verso zone di resistenza rilevanti.

NZD/JPY daily

La debolezza del Kiwi è rilevabile nei confronti dello Yen, anche. Il prezzo ha chiuso comunque in rialzo con probabile target zona 75.00 prima di verificare la ripresadel trend ribassista.

Agosto sta per finire così come questo consueto articolo di panoramica generale sul Forex.

Buona settimana!

Alessandro Vitali

Fonte: Trendandtrading.it- ProfessioneForex

Articoli Simili

Analisi dei principali Cross Valutari : GBP/USD Sorveglianza 1,2720

Administrator

EURO DOLLARO…. 22 Novembre 2018

Administrator

Analisi dei principali Cross Valutari : EUR/USD Traguardo a 1,1320

Administrator