TrendAndTrading.it
Image default

PF : Analisi Forex del 30 luglio 2018

Sembra alleggerirsi la tensione sui dazi riguardanti USA ed Europa…….

 

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}

Dopo un incontro tra il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker e Trump si ridurranno le barriere commerciali sul settore automobili, soia, gas e probabilmente su alluminio e acciaio.

 

Un elemento centrale dell’accordo è anche la futura collaborazione tra le parti per limitare gli abusi di mercato commessi dalla Cina.

 

Sul fronte BCE, ha mantenuto la politica monetaria sul percorso accomodante e prudente, garantendo il reinvestimento dei titoli pur affermando le precedenti comunicazioni sulla fine del Quantitative Easing.

 

Intanto, crescono i finanziamenti alle imprese europee.

 

In generale la settimana ha visto debole il mercato americano, in confronto con i periodi precedenti.

 

Molte delle Major sul Forex vedono una recente mancanza di direzionalità e anche il valore dell’oro si è mosso relativamente poco.

 

A seguire i migliori trend sui principali cross e cambi Forex.

Panoramica mercato Forex

 USD/JPY daily
 

 

Il calo del Dollaro Americano sembra essere terminato o almeno così ci sta dimostrando l’andamento attuale del grafico.


EUR/GBP daily

 

 

Il grafico sembra mostrare i muscoli dell’Euro nei confronti della Sterlina proiettando sul futuro di questo cross un aumento di valore dello scambio fra le due divise.


GBP/CAD H4

 

 

Osserviamo il grafico a quattro ore del cross Sterlina – Canada sfruttando la debolezza ormai evidente della moneta inglese per utilizzare la price action a nostro vantaggio. In pieno stile Long Term potremmo avvalorarci del vantaggio del trend.


AUD/USD daily

 

 

In concomitanza con la media a 50 periodi e la trend line superiore, il prezzo ha la possibilità di concludere la congestione che dura da qualche settimana e far ripartire il Dollaro.


NZD/USD daily

 

 

Congestione anche su questo cambio il cui trend sembra terminare a causa dell’allentamento del biglietto verde. in realtà la fase in questione è ancora discesista sul lungo periodo ed una importante zona (vedi livello 0.6850) sta facendo da spartiacque tra le due situazioni possibili.

Alessandro Vitali

Fonte: Trendandtrading.it- ProfessioneForex

Articoli Simili

Analisi dei principali Cross Valutari : EUR/USD Sorveglianza 1,1400

Administrator

Benetazzo: Le balene del bitcoin

Administrator

Analisi dei principali Cross Valutari : EUR/USD Target 1,1370

Administrator