TrendAndTrading.it
Image default

Prezzo dell’oro: Roma raccoglie le scommesse della LBMA

Le conferenze della LBMA hanno come tradizione che ciascuno provi ad indovinare dove sarà il prezzo dell’oro dopo dodici mesi, e la media che ne risulta funziona come guida per il sentiment del mercato……..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Analisi a cura di BullionVault


È come indovinare quanti fagioli sono contenuti nel barattolo di vetro: difficilissimo indovinare, ma facendo una media delle risposte di un gruppo sufficientemente ampio, la risposta potrebbe dimostrarsi stranamente vera.
 
Quando si prevede il futuro allora, la saggezza della folla può aiutare. Specialmente se a fare le previsioni sono player del mercato che scommettono su dove sarà il prezzo dell’oro o dell’argento tra un anno.
 
Non sembra invece che funzioni così…
 
 
Dove sarebbe la saggezza? E chi è il responsabile di tali previsioni?
 
La London Bullion Market Association è un gruppo disomogeneo di banchieri, broker, minatori, raffinatori, saggiatori, coniatori e operatori di camere blindate con un unico interesse in comune: mantenere l’efficienza dei mercati dell’oro e dell’argento fisico.
 
Lo staff della LBMA è quindi responsabile di stabilire e mantenere gli standard Good delivery dei lingotti più grandi sul mercato: 1000 once per l’argento, 400 per l’oro. Tali standard si sono sviluppati lungo oltre 250 anni, da quando la Banca d’Inghilterra, allora come oggi il cuore del commercio mondiale del metallo fisico, cominciò a comunicare ai broker cosa avrebbe e cosa non avrebbe accettato nelle proprie camere blindate.
 
Per raggiungere tali standard, e tornando dove iniziò la Banca d’Inghilterra, i dirigenti della LBMA, e i membri volontari del comitato, stabiliscono e mantengono la lista Good delivery dei raffinatori autorizzati. Tali raffinatori conoscono il valore dello status Good delivery, quindi sono più che lieti di venire sottoposti ai controlli necessari per venire accreditati come produttori di lingotti d’oro e argento che rispettano le regole Good delivery.
 
Tali regole, che la LBMA stabilisce per conto dei propri membri, riguardano peso, forma, marchio e ovviamente la purezza, o ‘finezza’. E questo è quanto: la LBMA non ha alcun altro scopo, e i suoi membri (tra cui BullionVault) non si aspettano che faccia altro.
 
La LBMA non gestisce camere blindate, e non compra o vende metallo. Rappresenta gli interessi dell’industria dei metalli preziosi, ma da un punto di vista puramente finanziario il giro d’affari è probabilmente inferiore a quello di un qualsiasi tennis club londinese.
 
Banchieri, broker e tutti gli altri sono comunque una specie di club, e la conferenza è una scusa per incontrarsi, chiacchierare, e intraprendere nuove relazioni d’affari tra un bicchiere di vino e un altro.
 
La 14° conferenza annuale si svolgerà nei prossimi giorni a Roma. La scusa per le cene e il viaggio (Lima, l’anno prossimo?) sono due giorni di seminari tenuti da esperti del settore che diano alla conferenza un centro focale. Alcuni relatori aggiungono interesse all’evento, come fece Marc Faber alla conferenza di Hong Kong del 2012. In più, come dicevamo, il raduno di oltre 700 operatori del settore permette di dare una voce collettiva alle previsioni sul prezzo dell’oro, che però è un’indicazione del sentiment, più che della direzione, del mercato.
 
La differenza tra la saggezza di una tale folla e la realtà di 12 mesi dopo è sempre particolarmente significativa. “Forse un’occasione di umiltà per chi di noi crede di avere la sfera di cristallo” nelle parole di Rhona O’Connell del GFMS del 2009.
 
Dopo aver emesso previsioni fortemente in difetto rispetto al prezzo dell’oro durante gli anni della crisi finanziaria globale, il mercato ufficiale dell’oro e dell’argento ha poi sollevato i propri target, giusto prima che i prezzi cominciassero a scendere. “Quest’anno ho la sensazione che la bullishness sia moderata e che ci sia meno convinzione” dichiarò l’anno scorso Tom Kendall di Credit Suisse, riassumendo il sentiment della conferenza. Eppure ancora una volta le previsioni della folla si sono rivelate inaccurate, questa volta per eccessivo entusiasmo.

Fonte: BullionVault

Articoli Simili

Oro e Argento : ORO ($) Posizioni lunghe sopra 1222,00

Administrator

Petrolio : Posizioni lunghe sopra 54,00

Administrator

Petrolio : Pivot point (livello di invalidazione): 55,00

Administrator