TrendAndTrading.it
Image default

Unicredit, i prezzi hanno inaugurato una nuova tendenza positiva di breve

TREND DI BREVE: POSITIVO
Decisamente interessante invece il quadro di breve termine, sebbene sia comunque necessaria una certa cautela. Dopo essere nuovamente cadute in area 3.4 lo scorso luglio,
….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


i prezzi hanno inaugurato una nuova tendenza positiva che le ha rapidamente condotte sulla resistenza chiave dei 4.8 euro. Su tale livello, anche a causa della situazione di forte ipercomprato, i prezzi hanno ritracciato, portandosi 20 centesimi più in basso. In tale contesto, il superamento della resistenza chiave potrà aprire la strada a strategie di buy up con target sopra i 5 euro, mentre la perdita dei 4.2 renderebbe consigliabili strategie short con un primo target sui 4 euro e un secondo 20 centesimi più in basso.

TREND DI MEDIO: NEUTRALE
Le quotazioni del colosso bancario di Piazza Cordusio si muovono all’interno di un canale laterale da ormai un anno, i cui estremi sono rappresentati dal supporto statico dei 3.2 euro e dal doppio top di fine gennaio e di metà agosto dei 4.8 euro. Gli innumerevoli spunti rialzisti che il titolo ha manifestato negli ultimi mesi si sono infatti arrestati su quest’ultimo livello, il cui superamento costituisce il requisito fondamentale affinchè si possa tornare alla crescita nel medio termine.
Discorso analogo ovviamente al ribasso, in quanto la perdita dei 3.4-3.2 euro, attualmente poco probabile, renderebbe lo scenario negativo.

 

Fonte: RBS

Articoli Simili

Trading di brevissimo: Stm e Tenaris

Administrator

Fca: accordo per la vendita di Magneti Marelli

Administrator

Banche italiane: cosa succede al settore core di Piazza Affari

Administrator