TrendAndTrading.it

RBS: Titolo: Unicredit

ITALY 26

TREND DI MEDIO: NEUTRALE
Nonostante il trend di lungo termine sia strutturalmente negativo dalla metà del 2007 e appaia ancora lontano dall’essere interrotto, nell’ultimo anno le quotazioni del titolo bancario hanno mostrato un andamento che,……….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


 

seppur con ampie oscillazioni, è sostanzialmente privo di direzionalità. Il movimento è infatti compreso tra i 2,3, livello di minimo storico su cui i prezzi potrebbero aver trovato un floor, e i 4,8, importante area resistenziale. In tale contesto, con gli scambi che nelle più recenti sedute avvengono intorno ai 3,3 solo la violazione della lontana area 5 indicherebbe un ritorno alla positività.

 

TREND DI BREVE: NEGATIVO
Diversamente nel breve periodo il raggiungimento del citato livello di 4,8 alla fine di gennaio, unito alla presenza degli oscillatori in ipercomprato ha dato avvio ad una fase negativa. E se in un primo momento i corsi sembravano essere rimasti congestionati in area 4,2, l’incerto esito elettorale seguito a breve distanza dalla crisi cipriota non ha fatto altro che rafforzare ulteriormente l’impostazione bearish facendo scivolare le quotazioni fin sul supporto in area 3.2. Su tale livello, complici ancora una volta gli oscillatori, la discesa sembrerebbe essersi arrestata, ma un’eventuale rottura sarebbe da interpretare in ottica decisamente negativa e potrebbe avere come obiettivo anche nuovi minimi.

 

Fonte: The Royal Bank of Scotland plc . Rappresentante autorizzato di The Royal Bank of Scotland N.V. in alcune giurisdizioni.

 

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator