TrendAndTrading.it
Image default

Riparte l’ottovolante della sterlina

Il parlamento britannico è rientrato dalle vacanze e la prossima settimana alla Camera dei Comuni si terranno il dibattito e il voto sull’Accordo per il Recesso dall’Unione Europea. …

By Vincent Mivelaz – SwissQuote


Sembra evidente che l’accordo sarà bocciato, nonostante gli sforzi della premier Theresa May per ottenere concessioni da Bruxelles e i suoi colloqui con il presidente del Consiglio dell’UE Donald Tusk e della Commissione UE Jean-Claude Juncker.

E dove andrà la sterlina?

Probabilmente ci sarà un brusco calo dopo il voto; il passo successivo dipenderà da un’eventuale soluzione costruttiva da parte dell’UE o del Regno Unito. Per il breve termine prevediamo una flessione della coppia GBP/USD a 1,2745.

Finora non sono emerse alternative all’accordo proposto dalla premier May. Una Brexit disordinata (cioè una “hard Brexit”) non sarebbe nell’interesse del Regno Unito, né dell’UE, quindi una soluzione ottimale potrebbe essere un rinvio della scadenza del 29 marzo per la Brexit. Ciò permetterebbe sia all’UE sia al Regno Unito di trovare una soluzione sostenibile.

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

La baraonda della Brexit

Administrator

Tutti gli occhi puntati sul FOMC

Administrator

L’USD scende ulteriormente

Administrator