TrendAndTrading.it

Saipem: Il quadro di breve periodo si presenta neutrale

PETROLIO greggio

TREND DI MEDIO: NEGATIVO
Lo scenario di medio-lungo termine della controllata di Eni è ancora fortemente negativo. Dopo aver toccato i massimi storici a quota 40 euro lo scorso settembre, i corsi hanno iniziato….


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


a scendere rapidamente perdendo più del 75% del proprio valore in appena 9 mesi. I due profit warning, il primo a gennaio e l’ultimo a giugno di quest’anno, e i conseguenti gap down, hanno fatto crollare le quotazioni prima in area 20 euro e poi fino a minimi di 12 euro per azione, livello toccato l’ultima volta a marzo 2009. L’obiettivo minimo da violare per migliorare il quadro attuale è rappresentato dai 20 euro, chiusura dell’ultimo gap down, livello psicologico e area di transito della resistenza di medio periodo valida dai massimi citati.
TREND DI BREVE: NEUTRALE
Il quadro di breve periodo si presenta, invece, neutrale. Dai minimi di giugno in area 12 euro, come sottolineato anche dagli oscillatori in forte ipercomprato, i corsi avevano rimbalzato, arrivando a testare la resistenza dei 17 euro rimasta valida fino alla fine di ottobre, quando è stata finalmente violata, spingendo le quotazioni intorno ai 18.6 euro livello corrispondente ai minimi di gennaio. Il quadro attuale, potrebbe facilmente mutare in positivo, complici le indiscrezioni di stampa inerenti all’interesse della norvegese Seadrill riguardante la divisione drilling offshore della controllata di Eni.
Tuttavia solo la violazione dei 20 euro, livello importante anche nel medio termine, darebbe positività al trend di breve, rendendo dunque possibili strategie di acquisto basate sulla forza.

 

Fonte: RBS

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator