TrendAndTrading.it

Si avvicinano venti contrari per l’euro

euro

SwissQuote: L’ Euro è sotto pressione: l’inflazione è ferma, gli indicatori sulla fiducia sono in calo e le vendite al dettaglio di gennaio sono state riviste allo 0,30% annuo e al -1,40% mensile, a fronte delle stime iniziali pari al 2,20% e all’1,30%………..

By Vincent Mivelaz – SwissQuote


Ciò dovrebbe indurre a una revisione delle stime su crescita e inflazione della Banca Centrale Europa, che si riunisce oggi.

Anche se la BCE non dovrebbe modificare il tasso di rifinanziamento, potrebbe entrare in gioco un nuovo rifinanziamento a lungo termine delle banche.

Le reazioni di chi fa trading in EUR dipenderanno dal sentiment di Draghi all’odierna conferenza stampa.

Un ulteriore allentamento monetario, a fronte di una potenziale flessione economica, dovrebbe pesare sulla moneta unica. Al momento a quota 1,1310, nel breve termine l’EUR/USD si dirige verso 1,1267.

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

JPY su in vista del taglio del tasso della Fed

Administrator

BCE. Tutti gli occhi puntati su Draghi

Administrator

FED attenzione puntata

Administrator