TrendAndTrading.it

Snam, sguardo a possibile crescita in Europa

PETROLIO greggio

Risultati in crescita nei primi nove mesi
Snam ha archiviato i primi nove mesi del 2013 con risultati in crescita confermando investimenti per 6,2 miliardi di euro nei prossimi quattro anni……


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


I ricavi hanno mostrato un rialzo del 3,8% a 2,63 miliardi di euro e l’Ebitda è aumentato del 2,5% a 2,08 miliardi. L’utile netto si è attestato a 674 milioni, in decisa crescita dai 513 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Un risultato ottenuto nonostante il perdurare della crisi economica e le minori quantità di gas immesse nella rete (-12,4% a 50,34 miliardi di metri cubi). La riduzione è dovuta alla minore domanda di gas in Italia principalmente per i ridotti consumi nel settore termoelettrico. Da quando il controllo di Snam è passato in mano alla Cassa Depositi e Prestiti, l’obiettivo della società guidata da Carlo Malacarne è quello di crescere in Europa. La chiave di volta è stata l’alleanza con Fluxys. Insieme alla società belga, Snam ha rilevato negli scorsi mesi le quote di Eni nei gasdotti internazionali e nell’Interconnector, la pipeline sottomarina che collega l’Inghilterra con il Belgio. Di recente Snam ha acquistato per 597 milioni Tigf, società attiva nel trasporto e nello stoccaggio di gas naturale nel sud ovest della Francia.
Titolo sui massimi del 2013
A Piazza Affari Snam ha mostrato un progresso di circa il 10% da inizio anno e viaggia sui massimi del 2013. Gli analisti hanno apprezzato i conti in crescita e la conferma del piano di investimenti. La società si attende un impatto positivo del 2% dall’acquisizione in Francia, mentre la politica dei dividendi sarà stabilita solo dopo la nuova regolamentazione su trasporto e distribuzione. A livello di governance la CDP sta avviando la creazione di una società delle reti in cui far confl uire tutte le partecipazioni del settore. L’obiettivo sarebbe quello di cedere una quota della newco a investitori italiani o esteri.

Fonte: RBS

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator