TrendAndTrading.it

UT: GOLD: è il momento di comprare!

5 ORO

Dopo una discesa ininterrotta da area 1.700, il GOLD sembra pronto ad un recupero di una certa rilevanza alla luce di una configurazione grafica che sia su dinamica di lungo termine (grafico daily) che di medio (grafico H4) ha catturato la nostra attenzione……

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


 

Ancora una volta la nostra intuizione operativa è basata su motivazioni squisitamente grafiche, che quindi non tengono in nessun conto lo scenario macro-economico che ha fortemente depresso le quotazioni dell’oro a partire da un anno a questa parte.

GOLD – BUY LONG area 1.230

GOLD – GRAFICO DAILY

gold300613

Commento tecnico: la dinamica in essere nel lungo termine è chiarissima e vede il GOLD subire una pressione ribassista senza precedenti che si è tradotta in profondo arretramento dopo i massimi dello scorso anno in area 1.900. A differenza delle altre ondate ribassiste, caratterizzate da rimbalzi da ipervenduto di breve/inesistente entità data l’assenza di particolari configurazioni grafiche, in questo caso siamo di fronte ad alcune evidenze tecniche “caratterizzanti” che non ci sentiamo di trascurare.

Sul grafico daily è infatti evidentissima la divergenza rialzista venutasi a formare sui recenti minimi decrescenti sull’asse dei prezzi segnati fra aprile e giugno cui fa da contraltare un indicatore CCI (commodity channel index) che invece disegna minimi crescenti.

Una divergenza rialzista “classica”, peraltro venutasi a formare con due picchi minimi del CCI cui non è seguita la perforazione rialzista della linea dello zero dell’indicatore stesso, il che contribuisce a rafforzarne la qualità a l’affidabilità. Peraltro, come potrete notare a seguire, anche sul grafico di breve termine – basato su una dinamica H4 – si conferma tale contesto.

GOLD – GRAFICO H4

gold300613h4

Commento tecnico: se sul grafico giornaliero avevamo un solo elemento a nostro favore, lo scenario a favore di un rimbalzo dell’oro esce decisamente rafforzato e consolidato dall’analisi di medio breve termine.

In questo caso abbiamo tre elementi tecnici più che interessanti:

1) una divergenza rialzista che fa il paio con quella rilevata su dinamica giornaliera;

2) un evidente breakout della prima resistenza dinamica di breve;

3) una inversione long segnalata anche dal Supertend, uno degli algoritmi trend follower più affidabili nell’individuare e confermare potenziali inversioni di tendenza.

In conclusione, alla luce di questi elementi sin da venerdì pomeriggio abbiamo deciso di modificare la nostra strategia operativa sul GOLD: sino a tenuta dei recenti minimi useremo tutti gli algoritmi meccanizzati in nostro possesso per assecondare eventuali segnali long sull’oro e, conseguentemente, l’attività di short selling su questo strumento viene del tutto sospesa sino a prova contraria.

Auspichiamo una positiva evoluzione dello scenario proposto, con area 1.350 che dovrebbe essere raggiunta abbastanza velocemente, giustificando comunque l’ottimale rapporto rischio/rendimento dell’operazione stessa il cui stop loss potenziale (1.165) risulta di circa 4 volte inferiore al potenziale target.

Ovviamente si tratta di una operazione in decisa controtendenza, ma la presenza di tre elementi su tre a nostro favore del nostro tradizionale e consueto modello di analisi (CCI + SUPERTREND + TRENDLINES BREAKOUT) sono stati un richiamo troppo forte…

Pietro Paciello

Asset Manager & Chief Analyst
UPTREND ADVISORY Srl

Articoli Simili

ORO ($) Pivot point (livello di invalidazione): 1509,00

Administrator

PETROLIO (WTI) La tendenza resta al rialzo.

Administrator

Oro instabile con i progressi Brexit e Guerra Commerciale

Administrator